Aversa

Cultura e…accoglienza, secondo incontro di Aversa 2.0

Aversa 2.0AVERSA. “Aversa città della cultura”. Con questo tema, i partiti del centrosinistra promotori della “Alleanza per voltare pagina” e l’associazione “Beni Comuni” …

… hanno aperto, per la seconda volta in quindici giorni, un confronto con la cittadinanza sui temi dello sviluppo economico, urbanistico e civile del territorio. L’incontro si collocava nell’ambito di “Aversa 2.0”, il percorso di iniziative mirato alla costruzione “partecipata” del programma della coalizione. Ampio il coinvolgimento dei cittadini, con circa 300 persone a gremire gli spazi dell’ex Macello comunale.

Particolarmente nutrita la rappresentanza della Facoltà di Ingegneria, con il preside Michele Di Natale e il professor Pasquale Belfiore, e della Facoltà di Architettura, con il delegato del preside Luigi Maffei e i professori Gaetano Fusco e Gabriella Pezone. Dopo un’introduzione sui temi dello sviluppo locale, fondato sulla valorizzazione delle risorse culturali, si è registrato un vivace dibattito, con la partecipazione di vari operatori e rappresentanti delle associazioni aversane e del territorio.

Tra questi, Franco Iannucci, vice-direttore della Caritas Diocesana, Vittorio Scaringia per il consorzio “Il Basilisco”, il presidente di “Aversa Turismo”, Sergio D’Ottone, la professoressa Agata Avvedimento di “Cittadinanza Attiva”, l’architetto Salvatore Di Leva, animatore culturale dell’area atellana. Dai vari contributi, è emersa l’idea condivisa che le risorse culturali costituiscano le attività principali su cui far leva per lo sviluppo della città nei prossimi anni.

E’ possibile fare di Aversa una “città dell’accoglienza” alle porte di Napoli, nella quale i visitatori possano trovare un’offerta adeguata di servizi ricettivi, di proposte culturali, eno-gastronomiche, per il tempo libero. Ma, a tal fine, è indispensabile assicurare un miglioramento del sistema dei servizi di base e della qualità della vita per il cittadino.

Acoordinare la serata, i responsabili cittadini del Pd, Mariano D’Amore, di Sel, Pasquale Pandolfi, del Psi, Paolo Falco. Tra gli esponenti politici presenti in sala, il segretario regionale del Pd Enzo Amendola, il parlamentare Stefano Graziano, il segretario provinciale di Sel, Pietro Di Sarno, il consigliere provinciale Angelo Sglavo, i consiglieri comunali Pasquale Morra e Francesco Gatto.

La serie di incontri di Aversa 2.0 continuerà nelle prossime settimane con altre tematiche centrali per la vivibilità e la qualità urbana.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico