Aversa

Abc: “Basta con i candidati consiglieri ‘a prescindere'”

 AVERSA. “Centinaia di candidati consiglieri a ‘prescindere’ che chiedono uno scanno nell’assemblea comunale senza preoccuparsi di sapere con chi dovranno sedere e per che cosa. Una schiera di aspiranti amministratori del niente o meglio di una Città che non c’è più”.

E’ questa la dura denuncia fatta da “Aversa Bene Comune” che, in un manifesto, punta il dito contro quella che definisce “la disamministrazione del centrodestra” che ha governato per dieci anni ad Aversa. “Dopo avere perso l’azienda sanitaria Ce2, la guida dei servizi sociali dell’Ambito C3 e il fallimento del Consorzio Ce4 di cui era città capofila, oggi Aversa perde finanche la sede del Giudice di Pace” scrive Abc.

“Una città – continua il manifesto – che fino a dieci anni fa era alla guida di una conurbazione di 200mila abitanti, alla presidenza dell’Asl e del consorzio oggi-sottolinea la nota- è relegate al ruolo di periferia informe di Napoli e di Caserta”. “La classe dirigente della città è talmente screditata – aggiunge il movimento – che sono ormai disertati da tutti i sindaci dell’agro anche le tardive riunioni convocate ‘a buoi scappati’ dal sindaco di Aversa”.

“Il centrodestra aversano che ha per anni seguito la chimera di Aversa Provincia ha consentito di fatto – osserva – la colonizzazione culturale e politica dell’intero territorio”. “La primavera – ricorda il manifesto – si pone come punto essenziale delle scelte amministrative di una svolta decisa per uscire da questo processo”.

“Lascia stupiti – continuano dal movimento – che senza quadri politici definiti, senza liste e alleanze, senza candidati sindaci in città, girino già centinaia candidati consiglieri a ‘prescindere’. Loro si candidano e basta, non interessa per chi e per cosa”. “Noi – conclude Abc – siamo in campo proprio per dare una opportunità di cambiamento reale a chi crede in una politica che voglia e sappia ridare dignità e futuro alla città e al territorio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico