Santa Maria C. V. - San Tammaro

Ex Tabacchificio, no al cemento. Rauso: “Una vittoria della città”

Gaetano RausoSANTA MARIA CV. Il Consiglio Comunale di Santa Maria ha votato all’unanimità esprimendo la netta contrarietà alla costruzione di 430 appartamenti nell’ex tabacchificio.

Finalmente la Politica ha riassunto il suo ruolo di guida della città, mettendo in discussione l’esclusiva competenza della burocrazia in un materia che incide fortemente sull’assetto urbanistico e, soprattutto, sui destini economici di una comunità che ha bisogno di lavoro, non di palazzine inutili per persone che non ci sono sul territorio, dato che in città ci sono tanti appartamenti invenduti o sfitti.

L’incremento demografico che alcuni propugnano, può essere auspicato solo attraverso lo sviluppo delle attività produttive e l’insediamento di attività economiche che consentano la creazione di un circuito virtuoso tendente ad incrementare la ricchezza della popolazione residente sul territorio.

La vittoria della politica può essere l’inizio di un nuovo modo di amministrare la città. Ieri sera ho fatto appello a tutte le forze politiche affinchè lascino alle spalle rancori e contrapposizioni, a volte strumentali, per addivenire ad una programmazione che abbia come sola finalità lo sviluppo di questa città per troppo tempo abbandonata a se stessa e preda della speculazione.

Il sindaco è stato supportato in questa dura battaglia dalle associazioni e da tutte le altre politiche della maggioranza e della minoranza. Ora ci si attende che si cominci a governare seriamente mettendo da parte coloro i quali hanno fatto il buono e cattivo tempo negli ultimi anni ed i loro emissari e che certamente non amano Santa Maria Capua Vetere.

Gaetano Rauso

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico