Lusciano

Pistola clandestina: 81enne ai domiciliari

 LUSCIANO. A 81 anni, V.D.T., originario di San Cipriano di Aversa, ma residente a Lusciano, vive, probabilmente, nella paura di essere oggetto di vendetta per un tentativo di omicidio commesso tanti anni fa.

Questa, forse, la motivazione che lo ha portato a detenere una pistola con matricola abrasa presso la propria abitazione di via Gobetti. A scoprirlo e ad arrestarlo i carabinieri della stazione di Parete che, nel corso di una perquisizione, hanno rinvenuto e sequestrato una Bernardelli modello 60, calibro 7,75, con tanto di caricatore e sette colpi. Per l’uomo, in considerazione dell’età avanzata, i benefici degli arresti domiciliari. I militari, nel corso dell’operazione, hanno constatato che l’uomo vive in uno stato di forti carenze igienico-sanitarie, per cui hanno allertato l’Asl e i servizi sociali comunali.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico