Italia

Operai bloccano il bus della Roma: Totti scende e li ascolta

Francesco Totti incontra gli operaiROMA. In un momento in cui la crisi economica attanaglia quasi tutte le famiglie italiane, sembra difficile che qualcuno possa risolvere i singoli problemi.

Eppure, a volte, la solidarietà, soprattutto di un personaggio pubblico, può fare la differenza: se non materiale, almeno morale. E’ il caso del capitano giallorosso, Francesco Totti, che poco prima della partita di domenica è sceso dal pullman che stava portando la squadra in campo, per parlare con un gruppo di operai della Sigma Tau.

Gli operai si erano recati a Trigoria, il tempio giallorosso, per sensibilizzare anche il mondo dello sport sulla loro vicenda. Il colosso farmaceutico, infatti, ha deciso di mandare a casa i suoi operai per via della crisi. Circa 569 famiglie verranno messe in cassa integrazione.

I manifestanti hanno bloccato il pullman dei giallorossi diretti all’Olimpico invocando la loro attenzione. Dopo poco è sceso dal pullman il capitano, e tra meraviglia, discorsi simpatici alla romanaccia e qualcuno che dichiarava apertamente di essere della Lazio, gli operai hanno chiesto aiuto a capitan Totti. Il leader della Roma chiede cosa possa fare per aiutarli e immediata scatta la risposta di uno di loro: “Già che sei sceso e ci stai ascoltando significa che sei un grande”. Immediati i tributi al “pupone” sui vari social network.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico