Home

Zenga: “Toni è il tipo di giocatore che ci serve”

Luca ToniLuca Toni ha lasciato la Juventus per approdare agli arabi dell’Al Nasr. Una squadra che vede giocare tra le sue fila conoscenze del calcio italiano come Bresciano ma anche e soprattutto l’allenatore Walter Zenga.

Proprio l’ex tecnico del Catania ha accolto così a Eurosport.com l’attaccante campione del mondo con l’Italia nel 2006: “Luca arriverà domani sera a Dubai, per noi è un colpo molto importante, porterà quell’esperienza necessaria che ci serve per la Champions League asiatica che inizierà a marzo Siamo secondi a 3 punti dalla prima e il suo arrivo è fondamentale per cercare di avere quella sterzata che ci possa permettere di lottare per il campionato. Nelle ultime tre partite abbiamo affrontato le prime tre in classifica facendo 7 punti e recuperando un po’ di posizioni, considerando il secondo posto e la Champions League abbiamo deciso di andare su un giocatore di grande esperienza internazionale e professionalità che potrà darci molto anche in termini di gol”.

Molti vedono nell’approdo al campionato arabo una sorta di “pensione calcistica” per un calciatore ma Zenga la pensa in tutt’altro modo: “Mi viene da ridere quando sento questo cose, vorrei che prima di parlare venissero qui per lavorare in questi ambienti e a questi livelli, qui non c’è un campionato facile, alla fine il lavoro è uguale ovunque, andare a giocare la Champions in Iran o in Qatar non è qualcosa di esotico, ma è come giocare la Champions europea, e poiToniguadagnerà meno di prima. Sono queste le frasi fatte del calcio che io odio”.

Il primo impegno per Toni ci sarà il prossimo 9 febbraio: “Speriamo che il suo inserimento sia veloce anche grazie allo staff italiano che ho qui con me. La prima partita ufficiale la giocherà il 9 febbraio in campionato, giochiamo in Coppa fra due giorni, ma Toni ovviamente non sarà in campo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico