Home

Caceres alla Juve, Maxi Lopez al Milan. Tevez resta al City

Martin CaceresJuve scatenata sul mercato. I bianconeri hanno chiuso per il prestito di Martin Caceres dal Siviglia.

Dopo le visite vendite mediche effettuate nella giornata il contratto dell’esterno è stato depositato negli uffici della lega Serie A. In serata i bianconeri hanno reso noto anche i dettagli dell’affare: prestito di 1.5 milioni di euro da versare dopo la formalizzazione del transfer internazionale ed una clausola particolare, se il club di Torino dovesse arrivare tra le prime 6 la cifra da versare agli spagnoli per il riscatto sarebbe di 8 milioni di euro, se non dovesse piazzarsi nelle posizioni suddette la Juventus dovrebbe pagare una penale di 1.5 milioni .

L’acquisto dell’uruguaiano non ferma il club di Conte che ora guarda avanti e vira dritto su Radja Nainggolan del Cagliari. Il centrocampista è considerato da Cellino la vera e propria punta di diamante della sua squadra e non è disposto a privarsene a bassi prezzi. Sul piatto è stato posto come contropartita anche l’attaccante ex Bayern Luca Toni, che non trova spazio a Torino ma in Sardegna non sono molto convinti. Se l’affare dovesse definitivamente saltare Marotta sarebbe pronto a gettarsi a capo fitto su Pizarro della Roma, non è da escludere la formulazione di un’offerta economicamente importante. In questi giorni Candreva è tornato di attualità per i bianconeri e Minotti, D.s. del Cesena, ha parlato della sua situazione: “Candreva è un giocatore che la Juve conosce benissimo anche se credo che in questo momento abbia priorità diverse: ma è anche vero che last minute si possa fare un’operazione di questo genere, perché Candreva è un giocatore sempre di una qualità impressionante. Ma questo è qualcosa, ripeto, che si possa decidere proprio all’ultimo”.

Intanto, Maxi Lopez arriva subito al Milan, mentre Tevez resta per ora alManchester City. Ciò a casua di una penale di troppo, inserita dai dirigenti del City nell’ultima mail al Milan, quella che avrebbe dovuto sancire il passaggio dell’Apache ai rossoneri. Le parti erano ormai d’accordo su tutto: prestito con diritto di riscatto (a 24 milioni), con la promessa che il Milan avrebbe prolungato il prestito di un’altra stagione (alleggerendo gli inglesi di un ingaggio comunque pesante) in caso di mancata vendita di un importante giocatore. La risposta del City è stata positiva rispetto alle condizioni contrattuali, ma con una postilla, ovvero una sanzione molto onerosa che il Milan avrebbe dovuto pagare nel caso in cui non avesse riscattato il giocatore. A quel punto Galliani è andato su tutte le furie e ha interrotto le comunicazioni col presidente Al Mubarak, precisando poi che le due squadre sono comunque rimaste in ottimi rapporti.

Capitolo Lazio. Cissè non si trova a suo agio a Roma dato il ruolo di secondo piano che sta rivestendo ed a sottolinearlo è lui stesso: “A me piace giocare sempre, non amo stare in secondo piano. E qui alla Lazio ho sofferto a stare fuori nelle settimane scorse”. Parole che lo allontanano dalla Lazio e che alimentano l’interesse di Auxerre e Celtic. Mentre il francese ammette di voler andare via, c’è chi vorrebbe invece approdare in biancoceleste. Si tratta di Keisuke Honda che, a Nikkan Sport, ha dichiarato: “Voglio giocare nella Lazio . “La mia volontà è sbarcare nel campionato italiano. Non è il miglior campionato del mondo e il livello è sceso rispetto al passato. Tuttavia è uno dei più difficili per chi gioca in fase offensiva. È molto tattico e le difese non concedono spazi. Non sarà facile affermarsi, ma non vedo l’ora di affrontare questa nuova sfida. Sono fiducioso sul mio trasferimento: i club sono nella fase finale dei negoziati. Neppure io ho ancora raggiunto l’accordo con il club, ma nel mondo del pallone di oggi può accadere tutto nell’ultima ora della finestra di mercato”. Cresce intanto l’interesse per il portiere Castillo del Cadiz, classe 1995.

La Roma sta tentando di risolvere la grana Marquinho. La Fluminense si occupa del 30% del suo contratto mentre il restante 70% è nelle mani del suo procuratore Marcio Rivelino. Il giocatore ha firmato ieri un quadriennale da 2 milioni di euro lordi all’anno ma ci sono dei problemi riguardo alla risoluzione contrattuale tra Roma e Fluminense. Il giocatore arriva in prestito ma sul riscatto sono concentrati i maggiori dubbi in quanto la Roma non vuole andare oltre i 4 milioni mentre i brasiliani ne vogliono almeno 8.

De Sanctis giura amore al Napoli. Il portiere azzurro ha parlato a Radio Crc: “Sto benissimo a Napoli. L’ho scelto anni fa e la mia decisione è stata premiata. Sono felice di poter indossare questa maglia e mi piacerebbe allungare il contratto oltre il 2013 perché Napoli per me rappresenta l’assoluta priorità”. Un segnale alla società che arriva anche da Salvatore Bocchetti del Rubin Kazan: “Se un giorno vestirò la maglia azzurra? Questa ipotesi è stata affrontata questa estate. Sono stato molto vicino al Napoli poi però è venuto a mancare qualche dettaglio da parte della società. Ho dato la mia disponibilità al club partenopeo. Ero anche venuto anche incontro alla società azzurra ma poi non si è arrivati ad un accordo. Da napoletano giocare nella squadra della propria città sarebbe il massimo. Al Rubin sto bene, mi trovo bene ma il futuro è bello perché è prevedibile. Non ho abbandonato l’idea di tornare a Napoli. A fine stagione riproverò a vestire la maglia del Napoli, sarebbe un sogno per me giocare nella squadra della mia città”. Napoli che intanto acquista l’ungherese Novothny per l’attacco.

Il Cesena dichiara come obiettivo l’interista Castaignos: “Stiamo aspettando una risposta dall’Inter e dal calciatore. Lo abbiamo individuato come un elemento che possa fare al caso nostro, può essere davvero il partner ideale per giocare accanto a Mutu”. Yohan Benalouane si è trasferito all’Auxerre.

LE ALTRE. Il Lecce dice addio a Gabriel Silva. Il difensore brasiliano è stato girato dall’Udinese al Novara che intanto vede il Chievo farsi avanti per Morimoto. Il giapponese potrebbe andare a Verona dando vita o all’arrivo di Moscardelli in Piemonte o ad un prestito con diritto di riscatto. Tornando al Lecce è ancora d’attualità la pista che porta a Bonazzoli ed è stato formalizzato l’arrivo dell’attaccante della Fiorentina Seferovic. Paul Pogba del Manchester United interessa a Milan e Inter mentre il Genoa cerca un difensore: Acerbi e Contini in pole. Preziosi che propone Joquera per Cerci alla Fiorentina e tratta direttamente l’attaccante del Varese De Luca. Il centrocampista Guido Pizarro del Lanus è vicino alla Fiorentina mentre i toscani pensano anche ad Oliveira del Lecce. Il Parma ha quasi chiuso per Mariga e sale l’interesse ducale per Toni e Cacia . Il Cagliari non molla Soriano e l’Udinese cerca talenti: si tratta per Raspentino del Nantes e Carlos Sanchez del Valenciennes.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico