Napoli Prov.

Di Santo promuove il coordinamento atellano dell’Udc

Eugenio Di SantoCESA. Enorme entusiasmo, unità di intenti e massima collaborazione hanno caratterizzato l’incontro del coordinamento dell’Udc dei Comuni dell’agro atellano, che si è tenuto lo scorso giovedì 26 gennaio nella sezione di Orta di Atella.

Da un’intuizione e su sollecitazione del consigliere provinciale dell’Udc e sindaco di Sant’Arpino, Eugenio Di Santo, si è riunito il Coordinamento Atellano del partito dello scudocrociato che ha preso in esame molteplici problematiche dell’importante e strategica area che abbraccia i Comuni di Cesa, Gricignano di Aversa, Succivo, Sant’Arpino, Orta di Atella e Frattaminore, gli stessi che fanno parte dell’Unione dei Comuni Atellani.

A rappresentare il tavolo all’importante appuntamento e nello stesso tempo a fare gli onori di casa vi era il segretario della locale sezione Mario Vozza, unitamente allo storico dirigente di partito Dario Santillo e al consigliere comunale Salvatore Del Prete. In rappresentanza di Cesa, la delegazione formata da Anna Mele e Beniamino Di Michele. Per la sezione di Gricignano Francescoantonio Russo, per quella di Succivo Michele D’Errico. Presente anche il Comune di Frattaminore, con il consigliere comunale Paolo Passalacqua. In rappresentanza di Sant’Arpino, oltre a Di Santo, il presidente Angelo Lettera, il segretario Cesario Bortone, il delegato ai rapporti con gli Enti Locali Virginio Guida e il rappresentante dei giovani Alessandro Sala.

I convenuti hanno ratificato la volontà di riunirsi periodicamente e unanimemente sancito l’importanza della costituzione del coordinamento politico al fine di tenere in considerazione le prioritarie esigenze del territorio. La delegazione di Sant’Arpino ha comunicato al tavolo che la locale sezione dell’Udc, domenica 12 febbraio si appresta ad organizzare un importante convegno dal titolo: “La Crisi: occasione di rilancio e di sviluppo per il territorio Atellano”. Per quest’appuntamento il coordinamento ha deciso che sarà stilato un documento unitario attraverso il quale saranno evidenziati gli aspetti più rilevanti di tutto il territorio atellano, evidenziandone le problematiche e, nello stesso tempo, offrendo gli opportuni suggerimenti e le relative proposte.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico