Napoli Prov.

Melito, due cadaveri carbonizzati trovati in un’auto

 NAPOLI. Due cadaveri completamente carbonizzati sono stati trovati la scorsa notte all’interno del bagagliaio di una Fiat Grande Punto, parcheggiata in via Papa Giovanni XXIII, a Melito, nel napoletano.

I vigili del fuoco hanno ricevuto una segnalazione di un’auto in fiamme e sono intervenuti per spegnere il rogo. Una volta spento il fuoco sono stati trovati i due cadaveri completamente carbonizzati nascosti nel bagagliaio. In via Giovanni XXIII sono intervenute alcune volanti della questura. Probabile che le due vittime siano state prima uccise e poi infilate nell’auto data alle fiamme.

Melito è una delle zone che negli anni a metà tra il 2000 e il 2010 fu coinvolta nella faida tra il clan di Lauro e gli scissionisti di Secondigliano e Scampia. Gli investigatori ritengono che per le modalità di esecuzione il duplice omicidio possa essere maturato in ambito camorristico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico