Campania

Il Napoli cade al Marassi dopo una disperata rimonta

Mazzarri e RanieriNapoli e Inter “cadono”nella ventesimagiornata di serie A. I nerazzurrivengono sconfitti a Lecce, gli azzurri al ‘Marassi’ contro il Genoa, dopo aver tentato una disperata rimonta. Passo falso anche per la Roma, fermata in casa dal Bologna.

La prima giornata di ritorno inizia con un minuto di silenzio su tutti i campi per la scomparsa del presidente emerito Oscar Luigi Scalfaro. Per l’Inter doveva essere l’ottava vittoria consecutiva,tre punti per mettere il sigillo su una rimonta già in corsa e per avvicinarsi ancora di più alla zona Champions. Ma il successo non è arrivato dinanziad un avversario, il Lecce, in lotta per la salvezza, riuscito a fermare la corsa nerazzurra grazie alla rete di capitan Giacomazzi. Diverse le occasioni da gol per l’Inter ma la palla non entra anche grazie ad un super Benassi. Due i gol annullati ai nerazzurri, a Cambiasso e Milito, entrambi in fuorigioco. Decisione giusta dell’arbitro. Finisce 1 a 0. Un brutto arresto per i nerazzurri, tre punti importantissimi per il Lecce.

Stop anche per il Napoli al Marassi, 3-2 il risultato. Gli azzurri irriconoscibili. Del tutto fallito il turnover voluto da Mazzarri. Inutili le due reti realizzate negli ultimi dieci minuti da Cavani (entrato nel secondo tempo) e Lavezzi. Il Genoa ha infilato i partenopei con una doppietta di Palacio (31′ e 70′) econ la prima rete in rossoblù di Gilardino (36′). Il Napolirimane inchiodato a 29 punti, e si distaccano ulteriormente dalla zona Europa League. Il Genoa sale a 27.

All’Olimpico fatica a sbloccarsi il risultato tra Roma e Bologna. Si va nello spogliatoio, dopo il primo tempo, sullo 0-0. Poi arriva il gol degli emiliani con Di Vaio e i capitolini reagiscono. Solo sei minuti dopo Pjanic ristabilisce la parità. Finisce 1-1. La Roma rallenta la sua corsa verso la zona Champions, ilBologna quella verso la salvezza.

Il Cesena ha bisogno di fiducia, dopo la scoppola rimediata a Roma. La salvezza, per la squadra di Arrigoni, sembra proprio lontana e la partita al Manuzzi contro l’Atalanta può essere un modo per ripartire. I bergamaschi riescono invece ad avere la meglio grazie ad un gol di Schelotto nel secondo tempo. Un’importante vittoria per loro.

Sconfitta in casa per il Chievo. La Lazio porta a casa tre punti da Verona, grazie al gol di Hernanes e alla doppietta di Klose. Una vittoria decisiva per far ripartire i biancocelesti dopo la sconfitta contro l’Inter che aveva lasciato l’amaro in bocca. La squadra di Di Carlo parte aggressiva, poi subisce il gol e inizia a sbandare un po’. Finisce 3 a 0 per la squadra di Reja.

Mutti spinge il Palermo nella sfida contro il Novara. Un match importantissimo per allontanare i fantasmi di una clamorosa retrocessione in Serie B. Grazie alla doppietta di Budan arrivano i tre punti, finisce 2 a 0. La squadra di Tesser non riesce a fermare i rosanero e neppure a dare una svolta alla stagione.

Risultati 20^ Giornata Serie A: Cesena-Atalanta 0-1 (M.Rossi a); Chievo-Lazio 0-3 (Hernanes, Klose 2); Genoa-Napoli 3-2 (Palacio 2, Gilardino, Cavani, Lavezzi); Lecce-Inter 1-0 (Giacomazzi); Palermo-Novara 2-0 (Budan 2); Roma-Bologna 1-1 (Di Vaio, Pjanic), Fiorentina-Siena 1-0 (giocata alle 12.30), Catania-Parma 1-1(sabato), Juventus-Udinese 2-1(sabato). Milan-Cagliari alle 20.45.

Classifica

Juventus 44 punti
Milan 40*
Udinese 38
Lazio 36
Inter 35
Roma 31
Napoli 29
Palermo 27
Genoa 27
Fiorentina 25
Chievo 24
Parma 24
Atalanta 23
Cagliari 23*
Catania 23
Bologna 21
Siena 19
Lecce 16
Cesena 15
Novara 12

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico