Aversa

Idoneità psicofisica di guida, Ciaramella chiede decentramento

 AVERSA. Il sindaco di Aversa, Domenico Ciaramella, ha proposto, attraverso una missiva inviata al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, al presidente della Commissione Medica per il rilascio di patenti speciali della provincia di Caserta …

… ed al direttore generale dell’Asl di Caserta, di decentrare il rilascio di idoneità psicofisica alla guida. “La densità di popolazione della provincia di Caserta – ha detto il primo cittadino normanno – ha superato un milione di abitanti, l’estensione territoriale comprende comuni montani così come comuni marittimi. La legge 120/2010, e successive modifiche, ha sancito le competenze esclusive della commissione medica locale per patenti speciali presente in ogni provincia. Considerando sia la cronica carenza dei trasporti pubblici in un territorio già molto penalizzato sia l’elevazione dell’età media di sopravvivenza (75-85 anni) sia le liste di attesa (ad oggi le prenotazioni sono al luglio 20l2) e la necessità di possedere la patente per l’attività lavorativa già in profonda crisi, si propone la presenza di una seconda commissione per i comuni dell’agro aversano e/o in alternativa la stessa unica commissione medica per patenti speciali della provincia di Caserta si riunisce una volta ali settimana in uno dei comuni del suddetto agro aversano per i residenti territorialmente competenti”. “Si propone, pertanto, – aggiunge Ciaramella – l’apertura di uno sportello di informazione nei locali messi a disposizione dalla casa comunale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico