Aversa

Elezioni, l’Udc deve scegliere: Pdl o grande centro?

Gennaro MorraAVERSA. Popolo della Libertà o Grande Centro? Questo l’interrogativo al quale cercheranno di dare una risposta giovedì sera i dirigenti locali dell’Udc in vista delle future alleanze per la composizione delle coalizioni per le amministrative della prossima primavera.

Nel partito di Casini e del presidente Mimì Zinzi si fronteggiano due composizioni ben delineate: una prima (che fa capo all’attuale assessore Udc Pasquale Diomaiuta, già Forza Italia e pronto a farvi ritorno se passerà l’altra linea) che vorrebbe l’alleanza con il centrodestra ed una seconda che (composta praticamente dalla restante parte del partito) guarda con interesse alla composizione di una grande coalizione di centro che, come anticipato ieri, potrebbe mettere una seria ipoteca sulla vittoria finale.

Al momento –afferma uno dei due coordinatori cittadini, Gennaro Morra (nella foto), già assessore nella prima giunta Ciaramella – l’Udc non si è ancora espressa. Giovedì sera ci riuniamo proprio per adottare una decisione definitiva, considerato anche i tempi”. Subito dopo Morra smentisce le dichiarazioni che sarebbero state rilasciate dal sindaco Ciaramella, apparse su alcuni quotidiani, secondo cui si sarebbero avuti già incontri Popolo della Libertà Udc. “Quello che è certo – chiarisce – è che il nostro partito non ha avuto alcun incontro con esponenti del Pdl, fosse Ciaramella o il coordinatore pidiellino Nicola Golia. E non lo ha fatto per una sola semplice ragione: sino ad oggi l’Udc non ha ancora deciso e ci apprestiamo a farlo nella maniera più democratica, con un confronto interno”.

Sin qui le dichiarazioni di Morra, alle quali vanno aggiunte le indiscrezioni che registrano il diniego dell’ex sindaco e presidente Usl Mimmo Bisceglia verso eventuali candidature a primo cittadino. Respinge le profferte che giungano da varie parti (sarebbe contento anche il Popolo della Libertà) l’ex presidente del consiglio comunale Antonio Farinaro. Più di uno fra gli addetti ai lavori, però, si dice certo che, alla fine, l’avvocato aversano capitolerà, accettando di essere in prima linea e cercare di riuscire ad essere il primo cittadino della città normanna per i prossimi cinque anni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico