Aversa

Celebrazione della candelora: il programma della Diocesi di Aversa

Monsignor Angelo SpinilloAVERSA. Un’occasione privilegiata per ringraziare Dio per il dono della Vita Consacrata: così la diocesi di Aversa presenta la celebrazione della presentazione al tempio del Signore Gesù che, come da tradizione, avverrà il 2 febbraio.

La festa è popolarmente chiamata “Candelora”, perché è in questo giorno che vengono benedette le candele, ovvero il simbolo di Cristo “luce per illuminare le genti”. In quest’anno, che la Diocesi di Aversa ha dedicato alla riflessione sulla “Educazione alla fede: lungo la via ci parlava (Le 24,32)”, l’intenzione è di confermare la missione di dedicarsi alla formazione umana e cristiana delle nuove generazioni. Il programma di giovedì 2 febbraio prevede: alle ore 17, il raduno dei religiosi e delle religiose nel Seminario Vescovile di Aversa e la Recita del Santo Rosario per le Vocazioni; alle 17.30, i Vespri Solenni con la Benedizione delle candele e la processione dal Seminario verso la Cattedrale; alle ore 18 la celebrazione eucaristica in Cattedrale, presieduta dal vescovo Angelo Spinillo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico