Carinaro

Mercatino della Solidarietà di CarinaroAttiva

 CARINARO. Ritorna a Carinaro il mercatino della solidarietà. La seconda giornata dell’iniziativa promossa dall’associazione “Carinaro Attiva” avrà luogo domenica 18 dicembre, dalle ore 9.30 alle ore 20, nel Palazzo de Angelis, in via 24 Maggio, meglio conosciuto come il palazzo della “Festa della Tammorra”.

“E’ una manifestazione sostenuta dal Comune e dalla Camera di Commercio di Caserta– spiega il presidente dell’associazione, il professor Bruno Lamberti – e ha per obiettivo la realizzazione di un progetto finalizzato ad aiutare i ragazzi delle scuole di Carinaro che hanno difficoltà scolastiche. Il progetto si chiama “Non lasciamoli indietro” e verrà realizzato dall’inizio del 2012 e fino alla fine dell’anno scolastico”. Una prima giornata del “mercatino della solidarietà” si è già svolta luogo l’11 dicembre scorso. Sulle bancarelle panettoni, stelle di natale, scarpe, bigotteria, litografie, ceramiche ma anche prodotti fatti in casa da mani esperte, come peperoni e melanzane sott’olio, liquore al gusto di liquirizia, di alloro. Tutto offerto da ditte locali o dagli stessi componenti dell’associazione “Carinaro Attiva”.

Durante la prima giornata ha avuto luogo anche l’esibizione di un trio guidato da Pino Tartaglia che ha allietato la serata con canzoni degli anni ’60 e dei più noti cantautori italiani. “Invito i cittadini a visitare il mercatino – dice ancora Bruno Lamberti – e a sostenere l’iniziativa perché in questo modo si possono aiutare i ragazzi di Carinaro ad avere maggiori opportunità nella vita. A volte un piccolo gesto può davvero contribuire a cambiare la vita delle persone”.

Il presidente di “Carinaro Attiva”, coglie anche l’occasione per alcune anticipazioni sulla prossima “Festa della Tammorra”. “Stiamo lavorando ad un progetto più ambizioso che tende a coinvolgere anche altre associazioni del territorio. Vorremmo realizzare tappe della Festa anche al di fuori di Carinaro nel mese di maggio, per poi fare il gran finale nel palazzo De Angelis il 16 e 17 di giugno del 2012, sul modello della “Festa della Taranta” che si svolge nel Salento”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico