Sant’Arpino

Pattinaggio, argento della santarpinese Mondo agli Interregionali

Maria Raffaela MondoSANT’ARPINO. Maria Raffaela Mondo, 8 anni, di Sant’Arpino, conquista uno scintillante secondo posto al Trofeo Interregionale di Pattinaggio Artistico a rotelle che si è svolto lo scorso fine settimana a Pozzuoli.

La giovanissima atleta atellana continua ad inanellare prestazioni strabilianti e anche a Pozzuoli ha ottimamente impressionato sfoderando una prestazione al limite della perfezione. Il trofeo napoletano, giunto alla seconda edizione, è stato promosso dall’Acsi (Associazione Centri Sportivi Italiani) in collaborazione con la Asd Pattinatori Orsa Maggiore e lo Sporting Club Flegreo.

Una competizione per nulla facile se si considera che hanno partecipato ben 11 società di diverse parti d’Italia con circa 240 atleti al seguito, di età compresa tra i 4 e i 19 anni. Per Maria Raffaela Mondo è stato un momento importante per verificare la tenuta della sua preparazione in questa particolare disciplina sportiva che ha avuto il piacere di iniziare a praticare circa tre anni or sono. E l’ha fatto passando dalla porta principale con un esercizio precisino che ha strappato applausi e soprattutto l’è valso il secondo gradino del podio.

Un argento, a dire il vero, che vale oro se si considera l’alto potenziale tecnico e agonistico che si è esibito al Pala Trincone di Pozzuoli. La piccola e vincente atleta santarpinese dopo una sommaria conoscenza del pattinaggio artistico a rotelle avvenuta nel 2008 attraverso una società locale, ha deciso poi di approfondirne la pratica iscrivendosi all’Asd Pattinatori Orsa Maggiore di Bacoli che opera da oltre venticinque anni nel territorio campano.

“In questi lunghi anni, con sacrificio e dedizione, abbiamo formato diverse generazioni di sportivi- spiega Alessandra Sassone dirigente della società di Bacoli nonché responsabile Acsi per la regione Campania del settore pattinaggio artistico – e la nostra filosofia è sempre stata quella di insegnare agli atleti, sin dalla tenera età, i valori sportivi e umani attraverso la pratica di questa affascinante disciplina sportiva. I risultati non si sono fatti attendere tant’è che ben quattro atleti della nostra società vestono la maglia della nazionale italiana, senza contare poi i titoli europei e italiani di categoria conquistati. Il risultato ultimo, conseguito da Maria Raffaela Mondo, è importante non solo sotto il profilo meramente agonistico ma anche e soprattutto dal punto di vista della crescita umana della stessa atleta che ha dimostrando di aver raggiunto in poco tempo padronanza sportiva e caratteriale”.

In effetti, la Mondo benchè giovanissima ha subito mostrato di avere grinta e determinazione grazie anche allo straordinario sostegno che le è stato garantito dal suo team di preparatori. “Questo risultato – sottolinea la stessa Maria Raffaela – lo devo alla pazienza e alla competenza delle maestre Alessandra, Nancy e Francesca che in questi hanno mi hanno passato amore e passione smisurata per questo sport elegante e affascinante. Un grazie immenso anche ai miei genitori, Michele ed Enza, per i sacrifici che quotidianamente compiono per farmi proseguire in questo percorso umano e sportivo davvero esaltante e straordinarimente formativo”.

La famiglia di Maria Raffaela è molto nota in Sant’Arpino anche perché gestisce una scuola parificata molto frequentata, l’Istituto Mondo Libero, dove – così come ci anticipa la nonna dell’atleta nonché dirigente della scuola signora Buompane– nei prossimi mesi saranno attivati dei corsi per facilitare la pratica di questa disciplina da parte dei santarpinesi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico