Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Lite tra vicini, coniugi colpiti a martellate: arrestato 27enne

 CASAL DI PRINCIPE. Ha colpito con un martello una coppia di coniugi vicini di casa. Per Alberto Volpe, 27 anni, di Casal di Principe, è quindi scattato l’arresto con l’accusa di tentato omicidio.

Nella notte fra il 3 e il 4 novembre, i carabinieri della locale compagnia, insieme ai colleghi del terzo battaglione “Lombardia”, intervenivano in via Tiziano, in una palazzina dove vivono Volpe e i coniugi C.A. e Z.G., entrambi 43enni, dove era in corso una violenta lite fra i tre per futili motivi di vicinato. I militari trovavano la coppia riversa a terra dopo i colpi di martello inferti alla testa da Volpe, anch’egli lievemente ferito durante la colluttazione.

Il giovane veniva tratto in arresto, medicato e condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, mentre i coniugi trasportati all’ospedale di Aversa: il marito riceveva una prognosi di 25 giorni per trauma cranico, mentre la moglie veniva trasferita nel reparto di neurochirurgia dell’ospedale di Avellino, dove veniva ricoverata in prognosi riservata, non in pericolo vita, per trauma cranico e facciale, con ematoma subdurale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico