Aversa

Zone G, Capasso: “No a edificazione selvaggia”

Rosario CapassoAVERSA. “Ultimamente si sono verificati dei fatti gravi che riguardano il quarto piano del Comune di Aversa, ovvero l’ufficio urbanistica”.

Parole del consigliere comunale indipendente e leader della civica ‘Noi Aversani’, Rosario Capasso, che denuncia la presunta “scomparsa” di alcune pratiche presso l’ufficio urbanistica. “Alcune aree – spiega Capasso – hanno perso il vincolo di destinazione urbanistica, mi riferisco alle cosiddette zone G e IS. Per l’effetto del decorso temporale, infatti, tali aree sono ritornate zone cosiddette ‘bianche’ e per la riclassificazione bisogna, gioco-forza, ritornare in Consiglio Comunale, che resta l’unico organo sovrano. Ma pare che tale principio – sostiene Capasso – sia ignorato dall’amministrazione comunale. Ciò che è più grave è che una delle due richieste a costruire sulle zone G sembrerebbe essersi ‘volatilizzata’ dagli appositi uffici”.

Il consigliere indipendente conclude con un accorato appello: “Mi rivolgo ai dirigenti ed ai responsabili dell’area urbanistica affinché recuperino e mettano a disposizione le pratiche per avere una visione nitida, trasparente e completa della situazione sulle zone G perché lacondotta inerte del Comune non potrebbe nient’altroche agevolare l’edificazione selvaggia”.

Intanto, Capasso rilanciala sua personale iniziativa sul web: i cittadini che intendono segnalare problemi e far valere le proprie istanze possono rivolgersi a lui tramite la pagina Facebook http://www.facebook.com/pages/Rosario-Capasso/119759398126416

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico