Villa Literno

Striscia la Notizia nella “Terra dei Fuochi”

Luca Abete VILLA LITERNO. Nel corso delle riprese di un nuovo servizio di Luca Abete per Striscia la Notizia, Luca e la sua troupe si sono imbattuti in un rogo di rifiuti tossici appena appiccato a Villa Literno, in provincia di Caserta, nella zona tristemente nota alle cronache con il nome di“Terra dei Fuochi”.

Una tematica cara a Luca che in passato a condotto numerosi servizi sull’argomento. In questa occasione Luca Abete si è auto-scattato la foto che trovate in allegato, foto che fa parte del progetto OnePhotoOneDay www.onephotooneday.it .

Percorrendo la strada a scorrimento veloce la troupe è stata attirata da una colonna di fumo denso che si levava dalla zona di Villa Literno. Raggiunto il luogo, è stato rilevato un vasto rogo di materiale plastico e rifiuti pericolosi. A bruciare anche rivestimenti in eternit. Il sopralluogo è durato diverse ore, un tempo in cui sono stati rilevati almenoquattro incendi poco distanti l’uno dall’altro. Nella stessa zona sono state perlustrate due vasche per il bracconaggio, munite di calchi di uccelli per attirare i volatili migratori, con annesse postazioni di caccia. Immagini eloquenti della drammatica situazione e degli atti barbarici perpetrati nelle campagne tra Villa Literno e Castel Volturno. Sul posto è stato richiesto l’intervento delle forze dell’ordine, giunte dopo diverse decine di minuti. I carabinieri della stazione di Villa Literno hanno costatato i fatti.

Il servizio andrà in onda nei prossimi giorni

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico