Villa Literno

Corrispondenza in ritardo: il sindaco incontra Poste Italiane

 VILLA LITERNO. Viste le tante lamentele registrate dall’amministrazione comunale sui ritardi nella consegna della corrispondenza, il sindaco di Villa Literno Nicola Tamburrino ha incontrato in Comune Fabio Davì, responsabile Poste italiane per i servizi postali nelle province di Caserta, Avellino, Benevento e Salerno.

Dall’incontro è emersa la reciproca volontà di risolvere i problemi dei cittadini, che però sono stati invitati a collaborare, verificando sempre la correttezza degli indirizzi nelle banche date delle società che inviano le bollette, per rendere la vità meno difficile ai portalettere che, con il turnover, spesso non conoscono le zone presso le quali consegnano la corrispondenza. In una prima fase, Comune e Poste Italiane verificheranno quali zone risultano ancora scoperte o servite a singhiozzo. Per far ciò sarà utile il censimento in atto: i plichi che torneranno indietro in quanto non recapitati daranno una esatta misura del problema. Dopodiché saranno studiate le soluzioni di comune accordo.

“Nel frattempo, però, i cittadini possono già rivolgersi al Comune per segnalare i casi più spinosi – ha annunciato il Sindaco – provvederemo noi a girare le segnalazioni a Poste Italiane chiedendo interventi tampone, in attesa del riassetto del servizio”.

I disservizi postali possono essere segnalati via mail (info@comunevillaliterno.it) o direttamente presso l’ufficio Affari Generali, rivolgendosi al responsabile Ortensio Diana. L’ingegnere Davì ha promesso l’avvio di uno studio per valutare una diversa ipotesi di ottimizzazione del servizio e in tal senso il Comune potrà mettere a disposizione dei propri locali per ospitare un centro distribuzione in zona.

“Poste Italiane ha dimostrato grande sensibilità e disponibilità per risolvere i nostri problemi – ha concluso il Sindaco – siamo certi che in poche settimane verremo a capo della situazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico