Trentola Ducenta

Progetto legalità per i giovani e teatro per gli anziani

 TRENTOLA DUCENTA. Due importanti atti promossi dall’Amministrazione comunale di Trentola Ducenta, guidata dal sindaco Michele Griffo, sono indicativi dell’attenzione per due differenti fasce sociali della città: i giovani e gli anziani.

Il primo riguarda l’ammissione ad un finanziamento di 261mila euro di un progetto che prevede la costruzione di un impianto sportivo nell’ambito dell’iniziativa “Io Gioco LeGale”, lanciata dal Pon Sicurezza per trasmettere alle giovani generazioni i valori di solidarietà, giustizia e legalità attraverso lo sport. Lo sport come la cultura, quindi, quale volano di sviluppo. Questa l’intenzione del Sindaco che annuncia l’ottenuto finanziamento e fa sapere che, a breve, sarà aperto un tavolo di confronto con le associazioni e le Parrocchie della città per stilare un regolamento di gestione che assicuri un corretto funzionamento ed una regolare fruizione della struttura che dovrà servire ad avvicinare i giovani allo sport e ad allontanarli dalla strada. Lo sport, quindi, inteso come migliore amico della legalità.

Per quanto riguarda l’iniziativa a favore della terza età, il comune ha stipulato una convenzione con il Teatro Cimarosa di Aversa per permettere a cittadini di età superiore a sessant’anni di assistere agli spettacoli del cartellone teatrale della struttura aversana. Un’iniziativa di carattere culturale che, dopo il soggiorno climatico per anziani, sottolinea l’attenzione dell’amministrazione per i cittadini di questa fascia di età, un’attenzione manifestata in campagna elettorale e confermata nei fatti con un’intensa attività amministrativa diretta a soddisfare le esigenze dei meno giovani di Trentola Ducenta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico