Succivo

L’Atellana Volley guarda lontano

 SUCCIVO. Riapre i battenti, il “Palavolley” di Succivo. Ritornano quelli dell’Edil Atellana Volley. Conquistata la salvezza nella passata stagione, il sodalizio rossoblù si presenta ai nastri di partenza nel massimocampionatoregionale (serieC) con tantissime novità.

La prima riguarda l’importante accordo di sponsorizzazione raggiunto con il colosso “Divanidea”. L’azienda rappresenta lo sviluppo distributivo monomarca di un’azienda produttrice che da oltre 40 anni è impegnata nelle produzioni di imbottiti di altissima qualità,www.divanidea.it. Un grande sponsor per un grande progetto chiamato Edil Atellana Volley. Tuttavia, non bisogna dimenticare il partner commerciale per eccellenza la Cooperativa Edil Atellana. Insieme, con “Divaidea” per costruire un futuro luminoso e portare sempre più in alto i colori dell’Atellana Volley e della cittadina di Succivo.

Per la stagione quasi alle porte, le new entry non investono solo l’ambito agonistico, ma soprattutto le novità più significative arrivano dai settori riservati ai centri avviamento allo sport. Con corsi di minibasket e calcetto (solo a scopo ludico tralasciando l’aspetto agonistico) Da quest’anno i piccoli atleti che affolleranno il palazzetto dello sport avranno una diversa scelta per divertirsi e socializzare, senza, ovviamente, perdere di vista, quello che è il progetto di base, vale a dire, la crescita di giovani leve le quali un giorno avranno la missione di dare continuità e futuro al progetto Edil Atellana Volley vestendo lamagliadellasquadramaggiore.

La società, presieduta da Giovanni Santoro, è impegnata nello svecchiamento del gruppo con l’innesto di giovani talentuosi. Dal ritorno in Patria dei fratelli Giuseppe e Mimmo Colella (l’anno scorso in prestito al Marcianise serie B) dell’alzatore Francesco Langella passando per i nuovi arrivi: Domenico Orefice, Carmine Vicale, Donato Ferrara, Raffaele Del Mondo e Armando Cosimo, tutti dalla Libertas Casavatore. Il progetto è ambizioso ma non impossibile.

Lasocietà rossoblù intende nel giro di due anni conquistare il palcoscenico nazionale con l’acquisizione sul campo del titolo di serie B. Le new entry non riguardano solo l’ambito agonistico, ma soprattutto le novità investiranno un po’ tutto lo sport succivese. Per la serie l’unione fa la forza, un vecchio pallino del presidente Giovanni Santoro, portato avanti dall’allenatore manager Mimmo Finelli, l’Edil Atellana Volley, sta stringendo collaborazioni con diverse discipline presenti sul territorio succivese a partire con la Asd Basket Succivo. Il tentativo è di realizzare una sorta di polisportiva con l’intenzione di dare più forza allo sport locale. Tuttavia, il disegno del sodalizio rossoblù investe anche altre forme di collaborazione. Infatti, è stato raggiunto un accordo con la New Volley Gricignano. Con la società capeggiata da Luciano Della Volpe che milita nel campionato di serie B/F, l’Edil Atellana Volley intende dare più energia e visibilità al proprio settore femminile. Vincere non è da tutti, ma ripetersi è solo per pochi.

L’Edil Atellana Volley si appresta a vivere una stagione emozionante, la serie C, no come punto di arrivo, ma come di partenza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico