Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Calvi Risorta, Premio Nazionale Legalità e Sicurezza Pubblica in Campania

Angelo VassalloCALVI RISORTA. Si terrà presso la sala conferenze del Centro “Don Milani” in via XX settembre, a Calvi Risorta, la consegna del Premio Nazionale Legalità e Sicurezza Pubblica in Campania “Città di Calvi Risorta”, nella mattinata del 19 novembre.

Gli organizzatori si pregiano di premiare, come nella precedente edizione, numerose illustri personalità tra i protagonisti della lotta alle mafie in Italia. Saranno infatti premiati, tra gli altri, la professoressa Maria Falcone, presidente della Fondazione Giovanni, e Francesca Falcone, il magistrato Luigi Frunzio, direttore generale degli Affari Penali del Ministero della Giustizia, la Fondazione “Angelo Vassallo” per la quale ritirerà il premio uno dei fratelli del sindaco assassinato (nella foto), il dottor Massimo Vassallo, l’Ispettore della Polizia Penitenziaria Silvestro Cipro, in servizio presso il Ministero della Giustizia in Roma, di origini calene.

Durante la cerimonia di premiazione saranno ricordati e premiati, inoltre, Domenico Russo e Dominick Pezzullo. Domenico Russo, originario di Santa Maria Capua Vetere, fu un agente di Polizia, che morì il 15 settembre del 1982 in seguito alle ferite riportate durante l’agguato mafioso avvenuto il precedente 3 settembre in via Isidoro Carini, durante il quale persero la vita il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa e la moglie Emanuela Setti Carraro. Aveva 32 anni, di cui tredici passati in Polizia. Dominick Pezzullo, valoroso agente originario di Giano Venusto, morì prestando soccorso durante l’attentato alle Torri Gemelle dell’11 settembre 2001.

Un premio all’onore e al valore di questi uomini che dinanzi alle difficoltà non si sono tirati indietro, dimostrando tutta la loro forza d’animo e il loro coraggio. Consegnare questo premio, per gli organizzatori della manifestazione, non è solo un atto celebrativo, ma la profonda e consapevole dimostrazione di una gratitudine che viene sostenuta dalla passione per la trasparenza e dall’amore per la crescita armoniosa e cristallina delle città del Mezzogiorno, afflitte dal persistente problema delle mafie.

La Spiga d’Oro, simbolo di prosperità e ricchezza morale, è l’emblema del pieno sentimento di riconoscenza che la provincia casertana e la città di Calvi Risorta vogliono tributare alle persone che ogni giorno combattono il fenomeno mafioso, riconoscendo in loro simboli di vivido cambiamento, interpreti della solida e impegnativa rinascita sociale italiana.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Culturale “Demetra” retta da Giovanni Marrocco, dall’Associazione Nazionale Polizia di Stato – sezione di Santa Maria Capua Vetere, dal quotidiano on-line www.calvirisortanews.it rappresentato dall’editore Vito Taffuri e dal giornalista professionista, direttore di pignataronuova.it, Salvatore Minieri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico