Sant’Arpino

I socialisti: “La giunta Di Santo opera con i fatti”

Nunzio Della ValleSANT’ARPINO. “I socialisti casertani, con il proprio leader Gennaro Oliviero, aprono una fase di discussione che ha l’ambizione di tentare di porre al centro del dibattito delle forze politiche e sociali i temi dello sviluppo e del lavoro”.

Lo dichiara Nunzio Della Valle, segretario politico del Ps santarpinese, insieme agli esponenti Gennaro Cinquegrana e Gennaro Cicatiello. “Si intende dare – afferma Della Valle – qualche risposta concreta alle famiglie e ai giovani che a causa del perdurare della crisi economica hanno visto assottigliarsi i pur già insufficienti livelli di vita conquistati nel passato. La situazione sociale in Campania sta giungendo ai limiti della sopportabilità e gli ulteriori tagli alle politiche sociali imposti dal governo, circa il 70% in meno di risorse economiche, stanno mettendo a dura prova tante amministrazioni comunali impossibilitate di trovare risorse per dare sostegno ai più bisognosi. I socialisti sono preoccupati per le ricadute di questa profonda crisi economica e sono impegnati nel proporre ai cittadini ed ai governanti le ‘ricette’ socialiste utili ad arginare questa deriva prima che la crisi sfoci in azioni eclatanti di cui a pagarne il prezzo più alto saranno i ceti più deboli. Infatti, mentre i nostri governanti regionali sono impegnati ad aumentare le loro tutele, la Campania affonda silenziosamente nel baratro”.

“In questo quadro desolante – aggiunge Della Valle – dobbiamo con piacere segnalare l’attivismo dell’amministrazione comunale di Sant’Arpino guidata abilmente dal sindaco Di Santo, che invece di tante chiacchiere da bar spesso non seguite dai fatti, opera con grande acume politico nell’interresse dei cittadini santarpinesi. La realizzazione di Piazza Gaspare del Bufalo è solo l’ultimo segnale di attenzione per la crescita e il risanamento delle periferie. Una zona quella a ridosso dell’ex macello comunale degradata e abbandonata da oltre un trentennio che con questo nuovo look riacquisterà dignità e identità. Su queste cose si giudica se un’amministrazione è viva o se invece vivacchia tirando a campare. L’amministrazione Di Santo dimostra con i fatti che opera e lo fa anche bene nell’interesse della collettività”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico