Santa Maria C. V. - San Tammaro

Immigrazione clandestina, denunciato 31enne cinese

 SANTA MARIA CV. Durante la scorsa notte i carabinieri della compagnia di santa Maria Capua Vetere hanno deferito in stato di libertà un cittadino cinese, X.X., 31 anni, residente del posto, …

… per i reati di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e per aver utilizzato nella propria fabbrica altri suoi connazionali non regolarmente assunti. I militari dell’aliquota operativa, insieme ai colleghi del nucleo antisofisticazioni e sanità e del nucleo tutela lavoro di Caserta, hanno effettuato irruzione all’interno di un laboratorio artigianale cinese esercente attività di tomaificio, con sede in un grosso seminterrato in via del Lavoro. Nel corso dei controlli veniva accertata la presenza di 7 lavoratori, tutti di nazionalità cinese, di cui solo uno regolarmente assunto, che stavano svolgendo l’attività manifatturiera in un ambiente di lavoro privo dei previsti requisiti igienico-sanitari.

I lavoratori controllati avevano regolare permesso per risiedere in territorio italiano ad eccezione di due di essi per i quali si è contestualmente proceduto ad avviare le pratiche di espulsione previste. Oltre al deferimento, sono state elevate sanzioni amministrative per le irregolarità riscontrate dai militari dell’ispettorato del lavoro che hanno verificato le pessime condizioni ambientali in cui operavano i dipendenti non in regola. Il laboratorio artigianale, dopo i necessari accertamenti, veniva successivamente sottoposto a sequestro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico