Santa Maria C. V. - San Tammaro

Emergenza rifiuti, il Comune anticipa le somme alla Ecological

 SANTA MARIA CV. Con riferimento all’emergenza rifiuti e ai rapporti con la ditta Ecological Service che, al momento, è affidataria del servizio di raccolta, l’amministrazione comunale comunica …

… che, ai sensi dell’articolo 18 del capitolato speciale d’appalto (sottoscritto per accettazione incondizionata dai rappresentanti della stessa ditta), il pagamento dei canoni da parte del Comune avviene a sessanta giorni. Alla data odierna, pertanto, era già scaduta (il 30 settembre) la rata relativa al mese di luglio per un importo di euro 387.078,21 al netto di penale e ritenuta.

La rata relativa al mese di agosto (per un importo pari a 388.178, 21 euro) scadrà il 31 ottobre; la rata di settembre (euro 409.828,21) scadrà il 30 novembre e così via. A fronte di un debito verso la Ecological Service che, ad oggi, è di 387.078,21 euro, il Comune di Santa Maria Capua Vetere ha già versato 497.122,49 euro così ripartiti: 235.373,22 euro all’Inail; 91.811,00 all’Inps; 169.938,27 euro sono stati invece versati per gli stipendi agli operatori. Allo stato degli atti, pertanto, il Comune ha anticipato già oltre 110mila euro rispetto a quanto dovuto alla Ecological Service. Si comunica, infine, che le somme per gli stipendi sono disponibili e pagabili presso l’istituto di credito tesoriere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico