Santa Maria C. V. - San Tammaro

Assistenza disabili e anziani, Comune attende fondi regionali

 SANTA MARIA CV. Il Comune di Santa Maria Capua Vetere è in attesa dei fondi dalla Regione Campania per attivare, anche quest’anno, una serie di servizi di assistenza sociale in favore dei disabili e degli anziani.

… L’anno scorso, prima annualità del piano di zona (che riguarda i quindici Comuni dell’ambito), hanno usufruito del servizio di assistenza domiciliare 230 anziani (con l’impiego di 97 operatori), 82 anziani “fragili” (40 operatori), 118 disabili medi (58 operatori), 64 disabili gravi (36 operatori). E’ stato inoltre garantito il funzionamento del centro polifunzionale per 264 minori tra i 6 e i 16 anni (con 30 operatori e 14 educatori), nonché l’assistenza scolastica specialistica per 37 bambini (con 12 educatori). Avviato anche il servizio di segretariato sociale con 16 assistenti sociali e un coordinatore. Due assistenti sociali e un coordinatore sono stati infine coinvolti in un progetto di affido, per il quale sono state individuate sei famiglie idonee a ospitare minori. Quest’anno, invece, tutti questi servizi non possono ancora essere attivati per il ritardo nell’impegno di spesa da parte della giunta regionale.

“Siamo in attesa – afferma il sindaco Biagio Di Muro – che la Regione Campania, guidata dal centrodestra, si decida a destinare le somme al Comune di Santa Maria Capua Vetere e agli altri Comuni dell’ambito. Si tratta di un servizio che garantisce un supporto indispensabile alle famiglie con disabili e anziani e non possiamo attendere ulteriormente i tempi lunghi di Palazzo Santa Lucia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico