Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Crisi maggioranza, Sel: “Il sindaco faccia chiarezza”

Alessandro MartinoMARCIANISE. “Ancora una volta questa amministrazione dimostra, qualora ce ne fosse bisogno, che non vi è alcun interesse per il futuro della collettività e della città, nel mentre, il personalismo ed i giochi di potere hanno sostituito le pratiche della buona politica e del buon governo”.

Lo afferma Alessandro Martino, coordinatore del circolo “Peppino Impastato” di Sel Marcianise. “A distanza di quasi tre anni, ovvero dalla vittoria dall’amministrazione Tartaglione, – continua Martino – la nostra città è caduta in un vuoto Istituzionale che non è rinvenibile negli ultimi decenni. Nessun appalto o progetto delle vecchie amministrazioni ha visto la conclusione dei lavori, non si sono sciolti i nodi legati ai servizi pubblici ( scuola, viabilità, infrastrutture, spazi pubblici e ricreativi, cimitero) alcuna riqualificazione del territorio, alcun investimento sulle politiche giovanili ed occupazionali, in sintesi ‘nulla di nulla’. E’ di pochi giorni fa l’ennesimo tentativo del sindaco Tartaglione di sostituire la politica ed i partiti alla vecchia concezione del ‘tirare a campare’. L’azzeramento della Giunta costituisce l’ennesimo atto privo di ogni chiarezza, l’ennesimo vulnus di democrazia e di trasparenza”.

E qui Sel ripropone alcune domande al sindaco Tartaglione: “Esiste ancora la coalizione uscita vincitrice dalle ultime elezioni? L’Udc è ancora da considerarsi in maggioranza? E’ intenzionato a proseguire l’esperienza Amministrative con il supporto dei singoli consiglieri comunali? E’ ancora capace di presentarsi al cospetto dei cittadini per proporre una piattaforma amministrativa? La città aspetta risposte, in caso contrario, ci aspettiamo che il sindaco faccia un gesto d’amore nei confronti dei propri concittadini e rassegni le proprie irrevocabili dimissioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico