Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Cimitero e vigili urbani: il Pd chiede trasparenza

 MARCIANISE. Il documento politico che il direttivo, gli iscritti ed i mobilitanti del Pd di Marcianise hanno deliberato nell’incontro di giovedì scorso su due importanti argomenti per la comunità.

Cimitero: Rendere Pubblica la Graduatoria delle cappelle e dei loculi assegnati Dopo oltre due anni dall’insediamento di questa amministrazione di centro destra, sembra che sia stato firmato il contratto per la realizzazione e la gestione dell’ampliamento cimiteriale; una sottoscrizione di contratto che poteva già essere concretizzata all’indomani dell’insediamento dell’amministrazione attualmente in carica. Infatti, tutti gli atti relativi all’ampliamento del Cimitero di Marcianise sono stati svolti dalla precedente amministrazione. Il Pd auspica che immediatamente si attivino le ulteriori procedure per realizzare quel progetto che i cittadini aspettano da tempo. Inoltre, il Pd chiede con forza che sia resa, senza ulteriore indugio, pubblica la graduatoria dei cittadini aventi diritto all’assegnazione in base al bando già precedentemente pubblicato. La resistenza da parte dell’amministrazione comunale nel rendere pubblico detto elenco, da la sensazione di una mancanza di trasparenza nella procedura che definirà l’assegnazione definitiva di loculi e cappelle.

Concorso dei Vigili Urbani: procedure e tempi congrui All’improvviso nel mezzo di una crisi politica amministrativa che dura ormai da mesi, il segretario comunale di Marcianise ha convocato i residui partecipanti al concorso dei vigili urbani (circa 60 persone) per lunedì 10 ottobre, allo scopo di procedere al sorteggio della lettera dell’alfabeto da cui iniziare per la convocazione degli esami orali. Nella comunicazione inviata si precisa che subito dopo, nella stessa giornata del sorteggio, i primi estratti dovranno sostenere la prova. Ritenendo demagogica ed in questo momento, amministrativamente inopportuna l’iniziativa del Segretario Generale; il Pd chiede che a tutti i candidati sia dato un tempo congruo (almeno 60 giorni) per studiare le materie relative al concorso per l’assunzione dei vigili urbani. Inoltre, il Pd informa che vigilerà in modo meticoloso e scrupoloso e metterà in campo ogni azione per garantire a tutti i candidati il corretto svolgimento del concorso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico