Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Capodrise, messa di Ognissanti nel nuovo cimitero

don Antonio Piccirillo CAPODRISE. Fedeli a raccolta, martedì 1 novembre, per la Festa di Ognissanti. Per la prima volta nella storia di Capodrise, la messa sarà officiata nel nuovo complesso cimiteriale, in via Santa Luciella.

L’appuntamento è alle 11.30, in fondo al viale centrale, che ospita un altare fisso. Ad animare la solennità che celebra, insieme, la gloria e l’onore di tutti i santi, il parroco don Antonio Piccirillo della chiesa dell’Immacolata concezione. “La festa di Tutti i Santi, – afferma – è una giornata di gioia, di speranza, di fede. Rappresenta una delle occasioni più raffinate che la liturgia ci propone. In questo giorno, la Chiesa ricorda i suoi “eroi”: coloro che, sull’esempio di Gesù Cristo, animati dall’amore, hanno vissuto le loro virtù in forma eroica e sono morti nella grazia di Dio”.

E’, dunque, la festa di tutti i Santi, “non solo di quelli segnati sul calendario – precisa il parroco – e che veneriamo sugli altari, ma anche di quelli che sono passati sulla Terra in punta di piedi, senza che nessuno si accorgesse di loro, ma che nel silenzio hanno offerto una bella testimonianza di amore a Dio e ai fratelli”.

Durante la celebrazione, sarà declamata la preghiera che il vescovo di Caserta, Pietro Farina, ha rivolto al Signore. “Sarà un modo – rivela don Antonio – per sentirsi parte dell’abbraccio che il nostro pastore ha teso su tutta la diocesi”. Festeggiamenti anche mercoledì 2 novembre, con la commemorazione dei defunti.

Proseguono, intanto, le attività promosse della chiesa dell’Immacolata: ogni primo venerdì del mese, ad esempio, alle 19.30, si svolge l’incontro di preghiera per le famiglie: “È un appuntamento – assicura don Antonio – cui possono partecipare anche i bambini, perché organizziamo sempre dei momenti di intrattenimento dedicati a loro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico