Italia

Escort, il gip di Bari ordina arresto di Lavitola

Valter LavitolaBARI. Il gip di Bari Sergio di Paola ha ordinato l’arresto di Valter Lavitola per il reato di induzione a mentire. Il provvedimento sarà notificato dai carabinieri al difensore del faccendiere, ora latitante.

Secondo il giudice che ha ordinato l’arresto di Lavitola, è da condividere la ricostruzione fatta dal tribunale del Riesame di Napoli che ha riqualificato l’accusa di estorsione contestata a Lavitola in induzione a mentire ai pm baresi che indagano sulle 30 escort che Gianpaolo Tarantini avrebbe portato nelle case del premier Silvio Berlusconi tra settembre 2008 e maggio 2009. Come è pure da condividere, secondo il giudice,il passaggio in cui il Riesame afferma che Berlusconi sapeva che le ragazze che Tarantini portava nelle sue residenze erano escort.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico