Home

Malore per Cassano, ricoverato in ospedale per accertamenti

Antonio Cassano L’attaccante del Milan Antonio Cassano è ricoverato al terzo piano del reparto Neurologia del Policlinico di Milano dopo il malore che lo ha colto sabato sera appena sbarcato all’aeroporto diMalpensa, di ritorno dalla trasferta di Roma.

Al momento non filtra nulla sulle condizioni di salute dell’attaccante del Milan che, seguito dal primario Nereo Brusolin, dovrebbe sostenere nuovi controlli per fare luce sul malore. Le sue condizioni di salute non sarebbero gravi, anzi il calciatore barese sembra in via di miglioramento e sarebbero scomparsi i sintomi del problema, ma potrebbe essere necessario uno stop temporaneo dell’attività agonistica per effettuare ulteriori accertamenti diagnostici da cui si spera di chiarire con precisione la causa del malore.

Si è alzata una cortina di silenzio per garantire la privacy del giocatore, che in ospedale ha avuto sempre al suo fianco la moglie Carolina. “Speriamo, speriamo…”,trattenendo a stento le lacrime, ha pronunciato solo queste due parole la madre di Cassano, la signora Giovanna, entrando lunedì mattina nel reparto dove è ricoverato il figlio.

Chi era a bordo dell’aereo, durante il volo, ha visto Cassano alzarsi, sorridere e scambiare battute con i compagni. Poi, una volta sbarcato, incamminandosi verso la navetta, il barese ha avuto un principio di svenimento: annebbiamento della vista, disorientamento, spossatezza, difficoltà di parola e di movimento. In un primo momento si è pensato a un calo di pressione, o ai sintomi violenti di un aggressivo virus intestinale. Certo, non un banale principio influenzale, così immediatamente è stato trasportato al Policlinico per esami. Sembra che nelle prime ore del mattino Cassano sia tornato a casa, ma dopo un nuovo malessere sia stato riportato in ospedale e ricoverato nel reparto di Neurologia per ulteriori controlli e accertamenti.

Contro la Roma il fantasista ha giocato l’ultimo quarto d’ora di gara, e si è meritato di nuovo complimenti, in particolare da Adriano Galliani, che ha sottolineato come “i pantaloni della divisa confezionata quest’estate ora gli cascano per terra”. Poi, all’improvviso, il malore: ovviamente non parteciperà alla trasferta di Champions League, a Minsk, per la sfida di martedì contro il Bate Borisov.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico