Gricignano

Puzza, il Pdl scrive ai commissari e invoca verifiche tecniche

Errico Della GattaGRICIGNANO. Anche il Pdl, attraverso il suo coordinatore cittadino, Errico Della Gatta, interviene sul caso “puzza” a Gricignano, scrivendo alla commissione straordinaria che guida il Comune dopo lo scioglimento per infiltrazioni camorristiche.

Proprio all’ex amministrazione è legato l’esordio di Della Gatta: “Con tanto rammarico e nonostante l’impegno profuso della commissione straordinaria – scrive il coordinatore dei berlusconiani ai rappresentanti del Ministero dell’Interno – ancora oggi la nostra comunità paga a caro prezzo le scellerate scelte fatte in passato, che hanno fatto si che il nostro fiorente territorio si trasformasse in una pattumiera a cielo aperto, con tutte le conseguenze da esso derivanti”.

Della Gatta poi cita lo stabilimento della Ecotransider, che, a suo avviso, sarebbe la fonte di tali esalazioni avvertite nell’aria: “Mi riferisco, nella fattispecie, alla Ecotransider – continua il pidiellino – che, nonostante tutto, continua a infestare l’aria che respiriamo con esalazioni insopportabili che creano grossi disagi ai cittadini di Gricignano. Tutto questo non è tollerabile in un paese civile, non è possibile che sia la puzza a dare il benvenuto a chi arriva per la prima volta a Gricignano. Questo è un problema reale dei cittadini e della comunità e va affrontato in modo radicale, affinché tale disagio possa essere eliminato”.

Per questi motivi il circolo del Pdl chiede alla commissione “la verifica del regolare funzionamento dell’impianto e dei sistemi di trattamento, secondo le norme vigenti in materia, e la verifica della compatibilità territoriale della struttura”.

“Infatti, – scrive ancora Della Gatta – a pochissima distanza esiste da anni un’azienda che produce gas medicinali e ossigeno per strutture sanitarie, poco più avanti vi è un importante polo di conservazione alimentare. Di fronte alla struttura vi sono, poi, la stazione ferroviaria, il complesso sportivo e un folto numero di manufatti destinati a civili abitazioni”. Il coordinatore del Pdl, infine, chiede ai commissari di valutare “la possibilità di un confronto tecnico per giungere ad un’eventuale soluzione del problema”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico