Gricignano

“Magsistem”, prima impresa certificata contro la camorra

MagsistemGRICIGNANO. “Magsistem”, società di Gricignano operante nel campo della logistica, sarà la prima impresa a potersi fregiare del “bollino anti-camorra”.

L’azienda diretta da Alfredo Pozzi ha infatti avviato la procedura per la certificazione di qualità sociale e di legalità negli ambienti di lavori e della intera filiera di produzione che va sotto la sigla dello standard internazionale “Sa 8000”. A rivelare la notizia è Confindustria Caserta, dove è stata presentata l’iniziativa dal direttore generale e dai rappresentanti degli enti di certificazione e di verifica, ovvero il presidente di Soluzioni Alfonso Gelormini e il direttore di Dnv Business Assurance Mario Capasso. Presenti all’incontro anche la Rsu e i vertici provinciali di categoria della Cgil, Cisl e Uil, rispettivamente Matteo Tozzi, Antonio Zerillo e Gianfranco Spanò.

Per il vicepresidente di Confindustria Caserta con delega alla Sicurezza, Luciano Morelli, la certificazione Sa 8000 ha una valenza non soltanto simbolica dal momento che l’azienda opera a monte di una filiera assai delicata (i subfornitori sono spesso cooperative e piccoli trasportatori) e in un territorio, il casertano, non proprio facile dal punto di vista della legalità. Tra i requisiti richiesti dalla sigla di qualità, infatti, c’è il rispetto dei diritti umani, il rispetto dei diritti dei lavoratori, la tutela contro lo sfruttamento dei minori e la garanzia di sicurezza e salubrità sul posto di lavoro.

“Per le aziende che si sottopongono alla procedura – osserva Pozzi – si tratta di voler affermare, nell’ambito di una moderna cultura di impresa, un comportamento eticamente corretto non soltanto all’interno dell’impresa, ma anche dell’intera filiera di produzione e verso i lavoratori. Quello della logistica, soprattutto nel Mezzogiorno – ricorda il direttore generale di Magsistem – è un settore spesso a maglie larghe dal punto di vista della sicurezza e della legalità. Spero che lo sforzo che stiamo facendo sia alla fine premiato rispetto alle difficoltà che ogni giorno incontriamo, contribuendo in questo modo a un complessivo miglioramento, dal punto di vista sociale ed economico, del nostro territorio”.

Magsistem opera nella progettazione, costruzione e gestione conto terzi di piattaforme logistiche, con particolare specializzazione nella movimentazione e distribuzione dei prodotti alimentari e deposito e movimentazione di elettrodomestici. Megamark-Iperfamila, Sisa, Sigma e Whirlpool sono i principali clienti dell’azienda, che ha il cervello operativo nell’area industriale di Gricignano di Aversa e un’area di stoccaggio di 75mila metri quadrati, oltre a disporre anche di un altro deposito in Puglia di 33mila metri quadrati. Con 525 dipendenti e un fatturato che nel giro di dieci anni è passato da 9 a circa 32 milioni di euro, Magsistem è ormai la numero due della logistica in Campania e l’ottava nel Centro-Sud.

La certificazione di qualità sociale nasce nel 1997 sull’onda di un campionato mondiale di calcio, in cui è emerso che i palloni forniti da una nota marca sportiva sono stati realizzati attraverso lo sfruttamento del lavoro minorile. Con la Sa 8000 si “acquistano crediti” nei confronti della Pubblica amministrazione e del sistema bancario.

da “Il Denaro” (28.10.11), di Falconio Guidoni

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico