Gricignano

L’Idv di Gricignano in campo contro il “Porcellum”

 GRICIGNANO. Sono state depositate all’ufficio centrale elettorale della Suprema Corte di Cassazione di Roma più di un milione e duecentomila firme per abrogare l’attuale legge elettorale cosiddetta ‘Porcellum’, attraverso un referendum popolare abrogativo.

L’ufficio centrale elettorale della Suprema Corte si dovrà pronunciare sulla validità delle firme e sulla proponibilità dei quesiti entro il 15 dicembre. L’Idv è stato uno dei principali promotori di questa iniziativa. Il presidente Antonio Di Pietro ha commentato con soddisfazione e ringraziamenti a tutti quelli che hanno sottoscritto e si sono prodigati per l’eccellente risultato: “Ancora una volta i cittadini hanno anticipato la politica”.

Anche Gricignano, attraverso i rappresentanti dell’Idv locale, ha voluto far sentire la propria voce a questa iniziativa popolare, al di là dell’appartenenza politica, raccogliendo ben 100 firme, e si poteva andare ben oltre, visto il grande entusiasmo e partecipazione dei cittadini. “Ringraziamo, – affermano dal coordinamento cittadino – ancora una volta, tutti coloro che hanno sottoscritto tale iniziativa e si scusa per i quanti avrebbero voluto aderire e non gli è stato possibile, al momento, per mancanza dei moduli per le firme. In considerazione dello strabiliante esito ottenuto in così poco tempo e condivisa da cittadini di diversa appartenenza politica, il governo ne prende atto e dia seguito ad una nuova legge elettorale fatta dal parlamento in tempi brevi, onde evitare un ulteriore spreco di denaro pubblico in questo momento di forte crisi economica se non disastrosa per il paese e i cittadini tutti. Ormai si vive alla giornata, economicamente parlando. Un paese senza crescita, incertezza totale e di precariato a vita. Senza escludere, purtroppo, il fallimento del paese. L’Italia ha bisogno di una legge dignitosa, sobria, che consente un parlamento di eletti dal popolo e non di nominati come il ‘Porcellum’, e soprattutto, persone degne di ricoprire con decoro e sobrietà la rappresentanza del popolo senza ombra alcuna”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico