Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Pro Loco Volturnum, nasce il primo organico dei commercianti

 CASTEL VOLTURNO. Si è tenuta nella serata del 10 ottobre, presso il ristorante Villa La Tortuga, la prima riunione ufficiale con i commercianti e gli imprenditori di Castel Volturno, da parte della nuova Pro Loco Volturnum Castri Maris.

A seguito dell’incontro preliminare tenutosi solo 7 giorni, prima al quale parteciparono anche i referenti Assocommercianti di Pinetamare, rappresentati da Daniele Manzo e Agostino Marchesano, e il referente del Club Unesco nonché dell’associazione Albergatori di Castel Volturno, Alessandro Ciambrone, è stato attivato un tavolo di confronto tra il direttivo della nuova Pro Loco Volturnum rappresentata da Massimiliano Ive, Danilo Figliano, Paolo Turco, Teresa Baiano, Cosimo Ticino, Domenico Cangiano, Virgilio Ive, Claudio Varriale, Antonio Del Sole, e i commercianti presenti e aderenti, nelle persone di Tullio Di Stasio, Vincenzo Santo, Stefania Romano, Corrado Colella, Carmine Di Caterino, Emanuele Colella, Anna Falcone, Rita Ventriglia, Mario Capone, Cesare Zumbolo, Francesco Martino, Esterina Morrone, Marietta Marina Bonazza, Angelina Trinchillo, Floriana Pertici, Amedeo Campanella, Renato De Litala, Davide Pertici, Michela De Simone, Peppe Scialla e Francesco Pagano.

All’ordine del giorno sono stati affrontati vari temi, tra i quali la questione di creare un organico in seno alla Pro Loco per dare vita ad un’associazione o rappresentanza di commercianti del territorio di Castel Volturno, al fine di recepire problematiche e istanze, nonché per programmare una nuova linea di sviluppo per il territorio costiero. Nell’incontro sono affiorati vecchi e nuovi problemi: la questione del Palazzetto dello Sport, la vicenda del Largo San Castrese e del Castello, ancora oggi in attesa di un piano di recupero concreto, l’oasi dei Variconi, la pulizia delle spiagge libere e del lungomare di Baia Verde, l’allargamento delle iniziative di recupero alle periferie di Castel Volturno, l’assenza di un Puc e nel contempo la mancanza di un Piano di Commercio che regoli lo sviluppo mercatale di Castel Volturno.

E’ stata palesata la necessità di essere equidistanti dai partiti e dalla politica degli interessi privati. Tra le varie tematiche, alla fine si è giunti ad un accordo condiviso di aderire alla nuova Pro Loco Volturnum e si è dati appuntamento per lunedì 17 ottobre, alle ore 21, presso il Lido La Plancia di Baia Verde, al fine di supportare la costituzione di un’associazione di rappresentanza dei commercianti. Hanno dato la piena disponibilità a seguire questo progetto Ester Morrone, Floriana e Davide Pertici, Michela De Simone (per il Centro Storico), Cesare Zumbolo e Stefania Romano (per la Domiziana), Vincenzo Santo e Francesco Pagano (per Baia Verde), nonché Peppe Scialla (per la località Bagnara).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico