Caserta

Rifiuti, Zinzi: “Provincia pronta alla gestione dal 1 gennaio 2012”

Domenico ZinziCASERTA. “Ad oggi la legge prevede che l’intera attività inerente il ciclo integrato dei rifiuti sia affidata alle Province a partire dal prossimo 1 gennaio 2012.

La Provincia di Caserta e la Gisec, la società provinciale che si occupa della gestione del ciclo rifiuti, hanno lavorato duramente per predisporre il subentro proprio a partire da quella data. Abbiamo svolto un’attività molto intensa e per il 1 gennaio 2012 saremo pronti ad occuparci dell’intero ciclo dei rifiuti, compreso, quindi, della raccolta”.

A dichiararlo è il presidente della Provincia di Caserta, Domenico Zinzi, che ha replicato all’assessore regionale all’Ambiente, Giovanni Romano: “Romano – ha aggiunto Zinzi – continua ad affiancare la provincia di Caserta a quelle di Napoli e Salerno. Affermare ciò è sbagliato, in quanto la Provincia di Caserta, grazie all’ottimo lavoro compiuto assieme a Gisec, è pronta ad occuparsi da subito dell’intero ciclo integrato dei rifiuti”. In merito alla possibilità che vi sia una modifica della legge 26, il presidente Zinzi ha spiegato che “qualora ci dovessero essere cambiamenti, valuteremo con attenzione i provvedimenti da adottare, fermo restando la necessità di subentrare alle attività svolte sinora in via del tutto transitoria dal Consorzio Unico di Bacino – Articolazione Caserta che, come è noto, non è più in condizione di erogare i servizi minimi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico