Caserta

Parcheggi, Grande Sud chiede tariffe agevolate per residenti

 CASERTA. Tariffe parcheggi, abbonamento agevolato per i residenti della città di Caserta: questa è la proposta del coordinamento di “Grande Sud”.

A precisarlo, in linea con il coordinatore provinciale del partito Paride Amoroso, è il professor Lorenzo De Simone, vicecoordinatore macroarea. “Non mi sembra equo – dice De Simone – che i residenti della città debbano pagare il parcheggio a tariffa intera, per cui la nostra proposta è quella di un abbonamento annuale di 200 euro. Tale abbonamento deve ricoprire l’intero territorio. Proponiamo inoltre uno sconto sulla seconda macchina di proprietà del residente che andrebbe a pagare 150 euro annuali anziché 200. La stessa agevolazione deve essere concessa anche ai commercianti. Per finire, le strisce di parcheggio dovrebbero essere 50% bianche e 50% blu”.

A pensarla esattamente allo stesso modo il coordinatore cittadino, Felice Aievoli: “Caserta è sempre stata una città di certo ‘non a misura di parcheggio’, sia a causa dell’inteso traffico sia per le tariffe troppo alte dei parcheggi. A risentirne sono sicuramente anche le attività commerciali. L’abbonamento annuale ai residenti permetterà di incentivare il commercio locale che ha sicuramente subito una battuta d’arresto a causa del boom dei vicini grandi centri commerciali dove il problema ‘tariffa parcheggio praticamente non esiste”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico