Caserta

Dissesto, Petteruti a Polverino: “I cittadini sapranno la verità”

Nicodemo PetterutiCASERTA. Il consigliere regionale Angelo Polverino, già sostenitore della tesi secondo cui le difficoltà finanziarie del Comune di Caserta hanno avuto origine nell’era Bulzoni, transitando poi per Falco e Petteruti

… fino a giungere alla fase attuale, nell’ansia di trarre il pupillo Del Gaudio dall’onere di governare in presenza di difficoltà, cosa di cui i trascorsi cinque mesi hanno dimostrato che l’attuale amministrazione è del tutto incapace, imprime una sterzata alle proprie posizioni e afferma, in un cruento comunicato, che le responsabilità vengono “dagli ultimi anni di gestione del centrosinistra. Dichiara, ancora, di attendere l’esito degli accertamenti che la Magistratura contabile dovrà compiere, individuando ‘chi e come ha condotto il Comune di Caserta al disastro’. A Polverino assicuriamo di condividere il desiderio di chiarezza, che già fu fatta nel 2002 e nel 2008 sulle gestioni precedenti, presente Polverino in amministrazione, dal Ministero dell’Economia e delle Finanze (Mef), e di aver fermo intendimento di dare fattivo contributo all’accertamento di verità che di certo a lui torneranno molto scomode.

Ai cittadini, bersaglio di una comunicazione squadrista ben rappresentativa delle radici politiche da cui promana, procureremo di significare nei modi opportuni, sulla base di documenti e, ove occorra, di testimonianze, la verità dei fatti e misfatti. Il dissesto interverrà, se avranno il coraggio di dichiararlo, dopo cinque mesi trascorsi a tergiversare, dando modo a chi di dovere di metter le grinfie sulle magre risorse presenti. Ora che i pignoramenti hanno avuto il tempo per impinguare bene informati creditori, via libera a Del Gaudio e crepi pure la città.

Nicodemo Petteruti

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico