Caserta

Cultura, Del Gaudio e De Negri incontrano le associazioni

Felicita De NegriCASERTA. La promozione sociale e culturale passa da Palazzo Castropignano. Si è tenuto presso la sala giunta del Comune di Caserta, su proposta della rete Etica dei Valori, alla presenza dell’assessore alla Cultura, Felicita De Negri, …

…l’incontro tra l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Pio Del Gaudio e le associazioni dislocate sul territorio. Durante la riunione, alla quale hanno partecipato i rappresentanti del coordinamento delle associazioni casertane, il Leo Club Caserta Host, Unitre, la libreria Feltrinelli, la libreria Mondadori, Officina Teatro, Società di Storia Patria, Mutamenti soc. coop/teatro Civico 14, Meic (aderente al Co.As.Ca.), biblioteca diocesana di Caserta, Scientia et Sapor, Fuci Caserta, Auser e Amnesty International – sez. di Caserta è stata discussa e sviluppata l’idea di costruire una rete di piazze del sapere, intese come luoghi di apprendimento permanente e di promozione della cultura come fattore di coesione sociale.

“La nostra amministrazione comunale, – dichiara il sindaco Del Gaudio – si pone come obiettivo quello di salvaguardare il patrimonio culturale del territorio. Ma non solo, posso sin da ora garantire che nei prossimi anni punteremo a dare un’immagine diversa e allo stesso tempo reale di Caserta. Tutto questo, lo faremo nell’unica direzione di raccontare a chi ci guarda da fuori quello che di bello c’è in città”.

L’assessore alla Cultura, De Negri, accende, invece, i riflettori sulle modalità di realizzazione dell’iniziativa che, dovrà opportunamente essere pubblicizzata su diversi fronti. “Per la realizzazione di questa iniziativa – ha tenuto a precisare De Negri – si prevede il coinvolgimento e la collaborazione tra le varie realtà già attive sul territorio, a partire dalle principali librerie, dalla biblioteche ed altri centri culturali, in raccordo con il mondo del lavoro e delle imprese e del terzo settore, della scuola e dell’università. Negli spazi disponibili, pubblici e privati, verrà organizzato un programma intenso di incontri tematici ed iniziative anche a carattere musicale e teatrale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico