Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, successo per la serata “Stelle…a Corte”

 CASAPESENNA. Fascino ed eleganza, stile e buon gusto sono gli ingredienti di “Stelle…a Corte”, moda e spettacolo a Casapesenna.

Il Gala della Moda, organizzato dall’Associazione Fare Ambiente Casapesenna, guidato dal presidente Leonardo Piccolo, si è svolto presso il Palazzo Baronale del Cinquecento un tempo della Famiglia Bonito, principi di Casapesenna, situato al centro della piazza Petrillo, dove a fare da sfondo alla bellezza ed al fascino delle modelle e dei bambini è stato proprio il palazzoilluminato e addobbato a festa.

Una serata dedicata alla moda, alla bellezza ed alla classe in tutte le sue forme ma soprattutto all’arte e alla storia.”Un paese – commenta il presidente Piccolo – funziona bene quando valorizza e gestisce in modo ‘intelligente’ il proprio patrimonio artistico e culturale, sfruttando anche le opportunità offerte dalle nuove tecnologie, per questo motivo abbiamo voluto organizzare la serata nel cortile del palazzo, con la speranza che un giorno sia possibile restaurare la struttura e gli affreschi in forte degrado”.

“In una splendida serata – sottolinea il segretario del sodalizio Giacomo Nobis – il clima di festa e l’ottima organizzazione hanno deliziato il pubblico con quasi due ore di sfilate e intrattenimento. La serata si è fatta più “calda” con le ultime passerelle, quando i bellissimi ragazzi hanno sfilato in pigiama e abiti da sposa. Non sono mancati momenti di vero spettacolo con i balletti della Scuola di ballo del Tempio della Danza, le bellissime esibizioni canore di Nicola, Giusy, Armando e Simona ed esibizioni al piano di Mario Conte e Nicola Donciglio. Centinaia di persone sono accorse per assistere allo spettacolo, più di trecento sedie occupate e altrettanti in piedi, una grande soddisfazione per la nostra associazione e altrettanto per il nostro piccolo comune; vogliamo ringraziare anche i vigili urbani e l’amministrazione comunale per averci consentito di chiudere metà piazza al traffico automobilistico”.

“Tutti i modelli che hanno sfilato – continuano da FareAmbiente – sono ragazzi e giovani del paese, presi a caso nella scuola primaria, secondaria e superiore insieme ai volontari della nostra associazione preparati dal professor Leonardo Zagaria, mentre gli abiti sono stati offerti dai negozi: Bimbus, Il Sacro, I Sarti, Gossip e Nicoletta Diana Atelier di Casal di Principe, Sylus di Villa Literno, Rakam di Antonietta Fontana e gli addobbi floreale di Nicola Garofalo a Casapesenna, l’estetista Stefania, i parrucchieri Roberto e Cristina per i bambini e le ragazze e Cangiano per le spose. Inoltre, dobbiamo ringraziare gli sponsor che hanno contribuito a organizzare la festa, il ristorante Il Tempio, l’impresa di tinteggiatura di Milena/Ernesto del Villano, studio fotografico Giuseppe Sparaco di San Cipriano d’Aversa, l’azienda agricola la Marchesa di Teverola, pasticceria Santoro e alfra vetri di Casapesenna, CMVideo di Ciro Molitierno di Aversa”.

“La serata – concludono gli ambientalisti – è stata dedicata ad un amico di Casapesenna nato e vissuto nel palazzo e scomparso pochi mesi fa, amava la musica, il ballo e la fisarmonica, Mast’Attilio Torromacco, i giovani di FareAmbiente gli hanno donato una targa ricordo ritirata dalla figlia Raffaella. In chiusura, tutti i giovani di Fare Ambiente hanno voluto ricordare con il Tricolore il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia cantando insieme l’Inno Nazionale nel cortile del palazzo illuminato con i colori della nostra bandiera e per finire anche i fuochi d’artificio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico