Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Casapesenna, il 3 ottobre apre eco-punto per raccolta vetro

 CASAPESENNA. Il comune di Casapesenna prosegue nell’attività della “differenziata” e a questo scopo promuove il nuovo calendario di raccolta ed inaugura – probabilmente il prossimo 3 ottobre – l’Eco-punto per la raccolta del vetro.

L’Eco-punto per la raccolta differenziata del vetro sorgerà in un’area attrezzata, allocata attualmente alla XIII Traversa di Corso Europa, nei pressi dell’Asl e dell’Area Pip. In quel luogo i cittadini casapesennesi potranno d’ora innanzi portare gratuitamente il vetro e depositarlo nei cassoni. L’orario di apertura è stato già stabilito: nei giorni di lunedì e giovedì, dalle 15.30 alle 18; e di venerdì,dalle 9 alle 13. L’individuazione di una specifica piattaforma per la raccolta del vetro era da tempo programmata ma si è resa ancor più necessaria, a seguito della cattiva prassi usitata di alcuni cittadini di conferire i rifiuti in modo indiscriminato e profondamente errato – o volutamente colpevole – presso le campane ubicate nell’area mercato, generando non pochi problemi di vivibilità all’intera popolazione. Ovviamente, causa i cattivi precedenti, la nuova isola ecologica sarà sottoposta a video sorveglianza notte e giorno.

In merito, l’amministrazione, capitanata dal sindaco Fortunato Zagaria, ha già promesso la “più ampia e diffusa” campagna di sensibilizzazione e d’informazione per sollecitare i cittadini ad attuare sempre più la differenziata e ad incrementarla. E che la sollecitazione sia destinata al successo è testimoniato dal consenso in precedenza ricevuto su iniziative simili, tanto è vero che un preciso report, prodotto sulla differenziata a Casapesenna, dimostra in modo ineccepibile che questo comune, a metà legislatura, ha già conseguito il bel risultato del 40 per cento di differenziata, a fronte di uno striminzito 5 per cento, fatto segnare al momento dell’insediamento dell’attuale compagine amministrativa.

A spronare per la crescita della raccolta differenziata, oltre al primo cittadino, sono soprattutto il vicesindaco Lello De Rosa e il delegato all’ambiente, Giuseppe Diana. Proprio nei giorni scorsi, i vertici comunali hanno organizzato uno specifico incontro con il mondo associazionistico per rendere pubblico il nuovo calendario della differenziata e annunciare – in particolare, per bocca del vice De Rosa – una vasta campagna di comunicazione che “coinvolgerà associazioni locali, parrocchie, partiti, scuole e cittadini”.

Dicevamo del nuovo calendario della differenziata. Ebbene. esso ha stabilito di togliere le campane ubicate sulle strade, per appunto sollecitare la cittadinanza a recarsi alla nuova area attrezzata: a questo scopo, il comune ha anche provveduto a distribuire agli utenti una “ecoborsa” nella quale mettere il vetro, piuttosto che nei sacchetti di plastica. Inevitabile che per la nuova campagna di sensibilizzazione molto dovranno fare le scuole: “Saranno loro, le sicure protagoniste” – l’auspicio di De Rosa, notoriamente delegato all’Istruzione e buon conoscitore di quel mondo. E dello stesso avviso sono il sindaco Zagaria e il delegato Diana, tutti interpreti dell’afflato da anni esistente tra amministrazione locale e mondo scolastico.

Gli studenti saranno coinvolti sul tema con lezioni tematiche ed iniziative varie; intanto, qualche giorno fa, hanno realizzato l’ennesima giornata, ormai rituale, di “Puliamo il mondo”, in sinergia con Legambiente; e nei giorni a venire a loro competerà soprattutto sensibilizzare sulla raccolta del vetro per le grandi utenze, quali bar, pizzerie e ristoranti.

“Da sempre, la nostra volontà dichiarata – sono le parole conclusive del sindaco Zagaria – è di coinvolgere tutti nel buon andamento della vita comunale e amministrativa. Nello specifico della raccolta differenziata, non manca poi un motivo in più per convincere i cittadini della bontà di questa iniziativa: più conferimenti si fanno in discarica, meno Tasse e meno Tarsu si pagano”. Della serie: quando il benessere di un paese è anche il benessere di ogni singolo cittadino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico