Nola - Cimitile - Visciano - Tufino - San Paolo Bel Sito

“Cavalli di ritorno”, sgominata banda nel nolano

 NAPOLI.I carabinieri della compagnia di Nola hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere arrestando 15 persone con l’accusa di associazione per delinquere …

… e, a vario titolo, di rapine, furti e di ricettazione e riciclaggio d’auto o parti d’auto rubate o rapinate. Nel corso di indagini, coordinate dalla Procura di Napoli, i militari dell’Arma hanno documentato il ruolo di ognuno degli arrestati nelle province di Napoli e Caserta e in quella di Frosinone nella commissione di furti d’auto o di estorsioni perché i mezzi venivano principalmente restituiti ai proprietari solo dietro il pagamento di un riscatto (il cosiddetto “cavallo di ritorno”) oppure sezionate e vendute a pezzi (una cinquantina di cittadini sono indagati per ricettazione perché si sono approvvigionati di parti di ricambio dal circuito dei ladri/rapinatori).

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, ufficiale: Gianluca Golia candidato sindaco del centrodestra https://t.co/BaObUd6i0b

Aversa, falso incaricato Enel tenta di truffare e insulta coppia di anziani - https://t.co/XAthe9veWh

Teverola, Armandini candidato per Lusini sindaco: "Solo lui può migliorare la città" - https://t.co/1ucDjtuSou

Cesa, bonus idrico: prorogato il termine entro il 30 aprile - https://t.co/og8QMyq5xg

Condividi con un amico