Campania

“Arteingiro”, mostra itinerante per le strade di Napoli

 NAPOLI. Una mostra d’arte contemporanea vivente che dalla galleria Principe Umberto di via Fora prosegue dritta fino alla Chiesa di Santa Teresa a Chiaia.

Si tratta di “Arteingiro”: una galleria mobile a cielo aperto che mercoledì 5 ottobre, dalle 9 alle 14, porterà pittori, scultori e fotografi a spasso nelle strade portando ognuno sotto braccio le proprie opere. Il progetto nasce nel 2010 con l’intento di portare l’arte nelle strade, coinvolgendo la gente in modo diretto e originale. Non una mostra che attende la gente ma che va verso la gente. Quadri e fotografie prendono vita e camminano tra la gente per spiegarsi, per coinvolgere ed affascinare ignari passanti.

“La strada è di tutti e su di essa passano e sostano giovani ed anziani, curiosi e non, amanti dell’arte oppure no – ha affermato l’artista e fondatore del progetto Nicola Piscopo – far “camminare” i quadri per strada significa non solo offrire, a chi lo desidera, un’esperienza artistica inaspettata e gratuita, ma anche permettere a giovani artisti di farsi conoscere”. “Arteingiro” è un’emanazione eterogenea che sgorga nelle strade, semina cultura tra la gente.

Un nuovo modello espositivo che garantisce la massima visibilità ai giovani espositori. Venti artisti per questa nuova edizione. Si tratta di: Ciro D’Alessio, Francesco Esposito, Luigi Savona, Nicola Piscopo, Carmela Bove, Roberta Borrelli, Amaranta Diamante, Cristina Sodano, Giuseppe Avella, Lucia Cepollaro, Noemi De Rosa, Federica Scolta, Sara Picardi, Marco Matta, Adriano Antico, Annalisa Mandarino, Sara Sarno, Giuseppina Palmentieri, Maky Chan, Mariella Rufolo. Dietro le quinte del museo Mobile un eccellente staff: Tullia Benevento e Annibale Di Muro provvedono all’allestimento provvisorio degli spazi e alla fruizione della galleria spiegando al pubblico l’impegnativo progetto. Fotografo dell’esposizione, Berto Brando.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico