Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, lavori stradali grazie alla Provincia

Pietro RielloCASTEL MORRONE. Grazie all’interessamento del consigliere provinciale Pietro Riello, sindaco di Castel Morrone, l’Ente Provincia presieduto da Domenico Zinzi ha incluso il territorio morronese in un’ampia area di intervento …

… tesa al miglioramento della viabilità appartenente al demanio provinciale e delle strade in gestione dello stesso Ente. Nello specifico nel territorio di Castel Morrone verranno effettuati dei lavori di ordinaria manutenzione relativi a ben 14 kilometri e 120 metri di strade provinciali. Verranno interessate, infatti, la strada provinciale 174 “Gagliola” per Km. 2.600, la strada provinciale 201 “SS. 87 Limatola-Biancano” per Km. 3,350, la strada provinciale 210 “SS. 87 San Leucio–Castel Morrone” per Km. 2,750, la strada provinciale 213 “SS. 87 Limatola-Castel Morrone” per Km. 4,200 ed infine l’intera strada provinciale 342 “Variante di Castel Morrone” per Km. 1,220.

Sull’argomento è intervenuto il primo cittadino Pietro Riello che ha affermato: “Innanzitutto, vorrei ringraziare il presidente Zinzi per i lavori di manutenzione alla viabilità che l’Ente da lui presieduto ha commissionato per il territorio morronese, ma nonostante ciò vorrei far notare ai miei concittadini che adesso sarà ancor più brutto vedere le strade di accesso al paese in splendida forma mentre le ex provinciali ricadenti all’interno del centro abitato riattarle con numerose “pezze” di asfalto. Tutto questo grazie a qualche mio lungimirante predecessore che anni fa penso di declassificare le strade provinciali che attraversavano il centro abitato per acquisirle a patrimonio comunale. Una scelta che alla lunga, vista anche l’attenzione che l’Ente Provinciale ultimamente ha nei nostri confronti, si è rivelata, volendo usare così un eufemismo, catastrofica. Quindi un sentito grazie lo rivolgiamo al presidente Zinzi per l’attenzione che giorno per giorno dimostra verso il nostro territorio ed un grazie, diametralmente opposto, invece lo rivolgiamo a chi nel passato ha fatto quella scellerata scelta e che oggi si prende anche il lusso di scagliarsi contro questa amministrazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico