Aversa

Sun, 10 milioni per nuovo edificio della Facoltà di Ingegneria

la facoltà di Ingegneria di AversaAVERSA. Il Comitato Interministeriale per la Programmazione economica ha deliberato, nell’ambito dell’attuazione del Piano Sud, lo stanziamento di circa 120 milioni di euro a favore della Campania per interventi nel sistema universitario e nei poli di eccellenza.

Sono ben 10 i milioni di euro destinati alla Seconda Università degli Studi di Napoli ed in particolare alla Facoltà di Ingegneria di Aversa guidata dal preside Michele Di Natale. Questi fondi saranno destinati alla realizzazione di un nuovo edificio su un terreno annesso al Real Complesso dell’Annunziata dove attualmente è allocata la sede centrale di Ingegneria. Le risorse messe a disposizione dal Cipe sono pari a 68 milioni e 668 mila euro per le università e a 50 milioni per i Poli di Eccellenza, in particolare per attrarre investimenti ed intelligenze in ambiti scientifici e dare impiego ai giovani talenti della regione.

Iprogetti: Università di Napoli Federico II, 25 milioni, per nuove strutture ed infrastrutture multimediali (10 milioni) e il restauro dell’ex convento di Donnaromita a Mezzocannone (15 milioni); Seconda Università di Napoli, 10 milioni, per la costruzione del nuovo edificio della Facoltà di Ingegneria, su un terreno annesso al Real Complesso dell’Annunziata; Università di Napoli L’Orientale, 5 milioni, per interventi di cablaggio, wi-fi e interconnettività in fibra ottica alla sede di via Brinn e alle altre 4 sedi dell’Ateneo presenti nel centro storico; Università di Napoli Parthenope, 821mila euro, per la creazione di Campus interconnesso nella sede di via Monte di Dio; Università di Napoli Suor Orsola Benincasa, 2 milioni e 300mila euro, per tre interventi (la rete di laboratori dell’Ateneo, per 650mila euro; servizi integrati per la formazione e ricerca, per 350 mila euro; ambienti spin – off per 1 milione e 300 mila euro); Università del Sannio, Benevento, 5 milioni, per il recupero degli edifici in via dei Mulini e la realizzazione di ambienti didattici; Università di Salerno, 10 milioni e 547mila euro, per due laboratori di ingegneria al Campus di Fisciano (2 milioni e 547 mila) e il completamento delle residenze per gli studenti, con 132 posti letto, per una spesa di 8 milioni; Intero Sistema Universitario campano, 10 milioni di euro, per un Polo integrato per la ricerca, l’alta formazione e l’innovazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico