Aversa

“Rumore, silenzio e parola”, il vescovo Spinillo incontra i giornalisti

Angelo SpinilloAVERSA. “Il rumore, il silenzio e la parola”: è questo il tema che sarà al centro del prossimo incontro organizzato dalla Diocesi di Aversa con i giornalisti e gli operatori delle comunicazioni sociali.

La tavola rotonda si terrà sabato 29 ottobre, alle ore 10, nel Salone della Curia Vescovile, in via Santa Maria a Piazza, 49. Il dibattito sarà introdotto dal saluto del Vescovo Angelo Spinillo; a moderare, la giornalista di “Avvenire” Valeria Chianese. Le conclusioni saranno affidate a don Carlo Villano, responsabile dell’ufficio comunicazioni sociali della Diocesi. L’argomento si lega al tema “Silenzio e Parola: cammino di evangelizzazione”, scelto da Benedetto XVI per la prossima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, in programma il 20 maggio 2012, nella domenica che precede la Pentecoste.

La straordinaria abbondanza di stimoli della società della comunicazione porta in primo piano un valore che, a prima vista, sembrerebbe addirittura in antitesi ad essa: il silenzio. Un necessario elemento d’integrazione della dimensione comunicativa dell’uomo che favorisce l’esercizio del discernimento e dell’approfondimento, per accogliere in piena libertà la parola veritiera: il tutto per una comunicazione giornalistica sempre più autentica e corrispondenti ai canoni deontologici. L’incontro sarà anche l’occasione per presentare e discutere della prima trasmissione televisiva ideata e prodotta dalla Diocesi di Aversa.

L’appuntamento con il programma televisivo, della durata di circa trenta minuti, sarà mensile: ogni puntata della trasmissione dedicherà spazio a un tema della vita diocesana, sviluppandolo grazie alla presenza di ospiti in studio, ai reportage sul territorio, al racconto della vita delle parrocchie e alle riflessioni del vescovo Spinillo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico