Aversa

Al via la rassegna “Cinema & Club” al Vittoria

 AVERSA. Ritornano gli appuntamenti con il cinema d’autore al Vittoria di Aversa grazie al programma del nuovo cineclub approntato con la solita attenzione dal direttore artistico, nonché proprietario della storica sala cittadina, Ermanno Russo.

Il cartellone presenta titoli sia italiani sia stranieri provenienti dai maggiori festival internazionali. Da Berlino giunge, infatti, l’intenso “Una separazione”, diretto dall’iraniano Asghar Farhadi, che nella kermesse tedesca ha recitato il ruolo dell’asso pigliatutto aggiudicandosi l’Orso d’Oro per il miglior film e gli Orsi d’Argento per le migliori interpretazioni maschili e femminili.

Da Cannes arriva, invece, il sorprendente “The Artist” del francese Michel Hazanavicius, pellicola muta e in bianco e nero, che si affida alla magia espressiva del protagonista Jean Dujardin, giustamente insignito della Palma d’Oro, per ammaliare il pubblico mondiale.

Da Venezia, infine, approdano il vincitore del Leone d’Oro “Faust” del russo Aleksandr Sokurov, rilettura visivamente suggestiva del mito mefistofelico per eccellenza, l’intrigante “A Dangerous Method” dell’americano David Cronenberg, e il nostrano “Il villaggio di cartone”, che segna il ritorno dietro la macchina da presa del maestro Ermanno Olmi.

Da segnalare, inoltre, la commedia transalpina “Le donne del sesto piano” di Philippe le Guay, e l’appassionante “Il debito” dello statunitense John Madden. I colori italiani, oltre che dall’opera di Olmi, sono difesi da due lungometraggi, che si sono fatti notare per l’originalità e la verve ironica al femminile, “Into Paradiso” di Paola Randi con Gianfelice Imparato, e “I baci mai dati” di Roberta Torre con Donatella Finocchiaro.

La formula è la solita, nove film in abbonamento a 15 euro con proiezioni il lunedì e il martedì, anche se per alcuni titoli è prevista la programmazione per l’intero fine settimana. Un’ulteriore sorpresa è rappresentata da “Jane Eyre”, remake dell’omonimo classico inglese di Charlotte Bronte diretto dall’esotico Cary Joji Fukunaga, che appare come decimo titolo gratuito inserito in abbonamento e in programmazione fino al 13 ottobre, regalo inatteso per tutti gli appassionati del cineclub.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico