Aversa

Aggressioni e disagi al ‘Moscati’: sindacati chiedono incontro con Menduni

ospedale 'Moscati'AVERSA. I sindacati Ugl Caserta e Nursing Up, dopo l’ultimo episodio di aggressione al personale medico dell’ospedale “Moscati” di Aversa, hanno chiesto un incontro urgente con il direttore generale dell’Asl, Paolo Menduni.

Le organizzazioni sindacali segnalano, nella missiva indirizzata al dirigente, la presenza di: porte malfunzionanti ed accessi secondari incustoditi nelle 24 ore con conseguente presenza di clochard all’interno dell’ospedale; parcheggio per l’utenza del Pronto Soccorso gestito da persone sconosciute abusivamente; randagismo; incontinenza di alcune colonne fecali, poco edificanti per il decoro della struttura; cattiva programmazione ed organizzazione delle risorse umane in dotazione, e, considerata la carenza di personale sanitario, all’ottimizzazione di esse, con conseguente aumento delle ore di straordinario , oltre tutto non ancora retribuite”. Inoltre, chiedono “chiarimenti in merito alla posizione della direzione sanitaria sulla problematica della vigilanza non armata presente nel presidio , in particolare nell’ultimo anno dove sono stati modificati repentinamente orari e area di sorveglianza al personale preposto, durante le ore diurne e notturne”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico