Villa Literno

Legalità, Don Luigi Merola a Villa Literno

don Luigi MerolaVILLA LITERNO. Il Comune di Villa Literno lancia un appello ai propri concittadini per partecipare al doppio appuntamento in programma martedì mattina.

Prima il Consiglio Comunale aperto contro l’usura, con la presentazione del Camper della Legalità, poi il corteo verso piazza Garibaldi e l’inaugurazione della statua. Saranno presenti Don Luigi Merola e i rappresentanti di Confindustria e Camera di Commercio, che illustreranno i vantaggi per chi denuncia gli usurai. Invitati anche tuttigli alunni delle scuole.

“Abbiamo raccolto l’invito di Confindustria – ha spiegato durante la conferenza stampa il Sindaco Nicola Tamburrino – perché siamo convinti che gli Enti Locali debbano essere vicini ai cittadini: se demandiamo il contrasto di tali fenomeni solo alle Forze dell’ordine siamo sconfitti in partenza”.

“Dobbiamo far capire ai nostri concittadini – ha aggiunto Tamburrino – che la legalitàè l’unica opzione possibile per costruire una civile convivenza, partendopropriodai più piccoli: e per questo abbiamo voluto far coincidere la presenza del Camper a Villa Literno con l’inaugurazione della statua di Garibaldi, in occasione dei 150 anni dell’unità d’Italia. Saranno presenti i ragazzi delle scuole e avremo quindi la possibilità di farli avvicinare a questi temi attraverso leaccorate parole di Don Merola”.

“Per fortuna – ha concluso il primo cittadino liternese -il Comune di Villa Literno sembra poco colpito dal fenomeno dell’usura, questo ci dicono i dati delle forze dell’ordine, ma non bisogna abbassare la guardia. In questo periodo di crisi economica, infatti, la mancanza di liquidità potrebbe spingere qualche commerciante o qualche padre di famiglia ad affidarsi in mani poco sicure. Dobbiamo restare con gli occhi aperti. Ben vengano, quindi, iniziative come questa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico