Villa Literno

Accordo con l’Università per i progetti di sviluppo

 VILLA LITERNO. Il Comune di Villa Literno e il Centro interdipartimentale di ricerca “Lupt” (Laboratorio di urbanistica e pianificazione territoriale) della Federico II hanno firmato un protocollo d’intesa per promuovere progetti di svilippo territoriale.

In particolare, la convenzione ha l’obiettivo di identificare i bisogni e le risorse del territorio liternese e i possibili dispositivi di progettazione e pianificazione territoriale, nel senso più ampio, e delle attività di sviluppo sostenibile e ottimizzato per il territorio stesso.

A tale scopo, il Comune e l’università ricercheranno di comune accordo fonti di finanziamento necessari alla realizzazione di tali progetti, monitorando bandi di gara, concorsi, programmi, progetti regionali e tutto quanto possa servire per finanziare gli interventi previsti dalla convenzione.

Nell’ambito della convenzione – che durerà due anni – è stato predisposto anche un Comitato di coordinamento composto, per il Comune, dal Sindaco Nicola Tamburrino e dagli assessori Valerio Di Fraia e Giuseppe Oliviero e, per il Centro Lupt, dal direttore Guglielmo Trupiano, da Giovanni Del Conte e Rosario Rossi. Il comitato, effettuata la ricognizione delle collaborazioni in corso, predisporrà un Piano pluriennale di iniziative e progetti, che le parti si impegnano a sviluppare con il conferimento delle risorse necessarie e disponibili.

Restando in tema di urbanistica, il Comune di Villa Literno ha individuato con un decreto sindacale il nuovo responsabile del settore: è l’architetto Anna Cavaliere, il cui incarico avrà decorrenza fino alla fine del 2011. Intanto, è stata attivata anche la procedura per l’individuazione del nuovo Segretario Comunale, in sostituzione di Antonio Celardo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico